scritto da Redazione eBikeCult in News il 26 Feb 2019

E-Enduro International Series: il circuito internazionale per e-Mtb cambia nome

E-Enduro International Series: il circuito internazionale per e-Mtb cambia nome
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

Race Events, in accordo diretto con l’Unione Ciclistica Internazionale (UCI), comunica che il nome del proprio circuito “e-Enduro World Race” è stato modificato in “e-Enduro International Series”.

Race Events, nelle persone di Franco Monchiero, Cristian Trippa e Davide Bonandrini, ha ideato nel 2016 il circuito e-Enduro e nel 2018 ha presentato anche il primo circuito internazionale al mondo dedicato esclusivamente alle bici a pedalata assistita da enduro (www.e-endurointernationalseries.com).

e-enduro international series

Nel calendario e-Enduro International Series c’è ad oggi una tappa Internazionale UCI in Spagna, una tappa Nazionale in Francia, una evento spettacolo in Italia e una tappa Internazionale UCI in Italia.

Visto che in questi mesi si è venuta a creare una certa confusione sul tema “gare e-bike Internazionali UCI in Italia”, Race Events, a tutela delle proprie località che stanno investendo nel movimento e-bike e nel circuito e-Enduro International Series, ci tiene a precisare che le gare internazionali UCI categoria e-bike enduro nel mondo ad oggi sono tre e che l’unica tappa internazionale per bici a pedalata assistita da enduro in Italia sarà Loano (SV).

e-enduro international series

Race Events si complimenta con la città di Loano (SV) che a oggi risulta essere l’unica e sola a cui andrà il meritato primato di essere stata la prima località ad aver organizzato un evento e-bike Internazionale UCI in Italia.

Un primato che sarà condiviso anche con la tappa e-Enduro International Series in Spagna e che rimarrà indelebile nel tempo, nella speranza che altre località seguano ben presto il loro esempio investendo in questo tipo di competizioni internazionali.

In questi anni il duro lavoro della Race Events, primo organizzatore a credere in questa nuova specialità oggi riconosciuta dalla U.C.I. anche grazie alle direttive di Franco Monchiero, ha portato molto in alto il livello di attenzione verso la specialità e-bike da enduro, vincendo la sfida contro le critiche e la diffidenza verso questo nuovo sport.

Race Events si augura che quanto prima possano esserci nuovi organizzatori che abbiano adeguata esperienza, professionalità e con cui magari poter dialogare al fine di poter far cresce ulteriormente la specialità e-bike da enduro nel Mondo.

Infine, Race Events vuole ringraziare l’UCI per il prezioso supporto e la professionalità dimostrata.

Maggiori info: E-endurointernationalseries.com.



        
Torna in alto