scritto da Redazione eBikeCult in News il 11 Ott 2019

Nascerà nel 2020 l’Enduro World Series-E riservato alle e-Mtb

Nascerà nel 2020 l’Enduro World Series-E riservato alle e-Mtb
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

L’Enduro World Series (EWS) è lieta di annunciare che sta estendendo la sua partnership con la Union Cycliste Internationale (UCI) per la gestione e lo sviluppo delle gare di enduro con e-Bike dal 2020 in poi.
L’Enduro World Series lancerà una nuova serie internazionale nel 2020, l’Enduro World Series-E (EWS-E). La serie includerà tre round in Europa, e precisamente in Francia, Svizzera e Italia.

Enduro World Series-E





L’EWS ha tenuto per la prima volta un evento di test di e-Enduro a Finale Ligure nel 2018, ma ha ritardato il lancio di una serie completa. Due anni dopo, l’EWS ora crede che sia giunto il momento di portare questo nuovo format ai massimi livelli, a partire dall’Europa.
EWS-E predisporrà un nuovo formato di corse enduro, che prevede sia salite tecniche che discese e si terrà su percorsi separati.
Anche i collegamenti tra una Speciale e l’altra avranno tempi più stretti e più singletrack che mai. Questa combinazione spingerà al massimo sia i limiti del rider sia quelli della bicicletta.

Enduro World Series-E

Negli ultimi due anni l’EWS ha anche lavorato dietro le quinte per sviluppare la tecnologia in grado di monitorare la potenza della bici elettrica, per garantire che EWS-E sia in grado di offrire una concorrenza davvero leale.
Ulteriori informazioni su questo nuovo sistema saranno disponibili all’inizio del 2020.
La prima gara Enduro World Series-E si svolgerà come evento autonomo a Valberg, in Francia, dal 17 al 18 luglio 2020, seguita da una gara a Zermatt, Svizzera (29-30 agosto), per terminare a Finale Ligure, dal 25 al 26 settembre 2020.

Enduro World Series-E

Norme e regolamenti specifici per l’Enduro World Series-E saranno pubblicati all’inizio del 2020.
Nel frattempo, il sito di riferimento per ulteriori informazioni rimane www.enduroworldseries.com.



        
Torna in alto