scritto da Stefano Chiri in Biciclette,Test il 24 Mag 2018

TEST – Focus Sam Square Pro: 170 mm di cattiveria

TEST – Focus Sam Square Pro: 170 mm di cattiveria
        
Stampa Pagina

Vi abbiamo già presentato la Focus Sam Square, in questo articolo, una e-Mtb da enduro cattivissima e con una linea molto snella e caratterizzata dalla batteria integrata da 378 Wh di autonomia.
Che, volendo, può essere estesa fino a 756 Wh.
Prima di tutto, però, vi proponiamo questo video per poi invitarvi a leggere l’articolo dove vengono fuori le caratteristiche più rilevanti:

La Focus Sam Square Pro è una full con ruote da 27,5″ da 2,5” di sezione, da enduro, con escursione di 170 mm al posteriore e all’anteriore.
Il telaio è in alluminio 7005 hydroformed e il sistema di sospensione è l’ormai collaudato e apprezzato Fold ereditato dalle altre biammortizzate di casa Focus.
La drive unit è Shimano Steps abbinata alla batteria integrata nel tubo obliquo da 378 Wh.
La gamma Focus Sam Square si divide in tre modelli: dai 4999€ agli 8299€ del modello da noi testato, il Pro, con montaggio più pregiato.
Ma scopriamo i dettagli di questa e-bike…

focus sam square pro

Il motore è Shimano Steps, ma il pulsante d’accensione è realizzato da Focus ed è posizionato sul tubo obliquo, vicino al tubo di sterzo. Sul tubo obliquo c’è anche la presa per la ricarica della batteria, ma è posizionata nella parte inferiore del tubo, ben nascosta alla vista

focus sam square pro

1 – DETTAGLI  TECNICI TELAIO

– Geometria: 9,0

Si nota immediatamente guardando il telaio che la geometria è piuttosto aggressiva, cioè è molto lunga con il tubo superiore di ben 604 mm (in taglia M) abbinata ad un angolo di sterzo di 65° e 75° di tubo piantone.
Questo significa un front-center (cioè la distanza movimento centrale-mozzo anteriore) molto lungo, che favorisce le fasi di pedalata più impegnative e le discese più ripide e tecniche.
L’interasse nella taglia M di 1217 mm è piuttosto lungo ed è necessario prenderci un po’ la mano, ma come vedremo il carro di 455 mm aiuta un po’ ad incrementare l’agilità, soprattutto per merito della sezione di 2,5” degli pneumatici (in luogo della misura 2,8″, ben più popolare in campo e-Mtb).

Focus Sam Square

– Assetto in sella: 8,5
La prima sensazione salito in sella è quella di avere tra le mani una vera e propria e-Mtb da enduro, molto aggressiva.
Il ponte di comando è ben strutturato e il manubrio da 760 mm e 20 mm di rise aiuta ad avere la giusta padronanza del mezzo.
Unica pecca il reggisella telescopico Fox Transfer che nella taglia M ha un’escursione di soli 100 mm.

focus sam square pro

– Cura costruttiva: 9,0
Si può subito notare come il lavoro degli ingegneri Focus si sia concentrato nel cercare di rendere la Sam Square Pro quanto più simile ad una Mtb da enduro e l’affinamento della sospensione Fold (da ben 170 mm) ha dato dei risultati molto entusiasmanti.
Le linee sono filanti e l’integrazione con il sistema di propulsione è ottima, una delle migliori in campo e-Mtb, e il motore Shimano, tra i più compatti, contribuisce ulteriormente nel rendere snella la linea.
Al punto che ad un occhio poco esperto questa e-bike potrebbe quasi sembrare una Mtb tradizionale.
Il passaggio delle guaine è ben studiato ed anche il paracolpi del motore (foto in basso) si integra perfettamente nelle forme del tubo obliquo.

focus sam square pro

focus sam square pro

Ultimo ma non meno importante dettaglio è il portaborraccia, il cui utilizzo è possibile solo nel caso non si usi la batteria supplementare che porta la capacità complessiva della Focus Sam Square a ben 756Wh.

focus sam square pro

La seconda batteria si colloca sopra il tubo obliquo, al posto del portaborraccia

focus sam square pro

La sezione massima delle gomme è di 2,6″

– Tuning ammortizzatore: 9,0
L’ammortizzatore montato sulla Focus Sam Square Pro è un Fox Float Dps Factory.
L’escursione su questa bici è di ben 170 millimetri, e la sensazione in sella è quella di avere a disposizione una e-bike capace di affrontare di tutto.
L’ammortizzatore ha le tre posizioni canoniche in compressione e la posizione Firm corrisponde a una sorta di lock-out, così come sulla forcella Fox 36 Factory Fit4 che aiuta a rendere la Sam Square un proiettile in salita.

focus sam square pro

focus sam square pro

– Posizionamento dell’ammortizzatore: 7,5
Il posizionamento dell’ammortizzatore è ottimo, peccato solo che la testa dell’ammortizzatore sia posizionata in basso, rendendo più difficile arrivare alle regolazioni.
Il disegno del carro è tale da proteggere bene il corpo dell’ammortizzatore dai detriti.

focus sam square pro

– Autonomia batteria: 9,0

Come già detto prima, la motorizzazione di questa Focus Sam Square è affidata al più che collaudato sistema Shimano.
La batteria in dotazione è integrata (e non facilmente rimovibile) da 378 Wh che offre un’autonomia inferiore allo standard di 500 Wh, cosa che ci permette di aprire una piccola riflessione.
L’autonomia è indubbiamente inferiore rispetto alle altre e-Mtb, ma è possibile acquistare la seconda batteria che aumenta la capacità fino al doppio, arrivando a 756Wh.
Questa opzione però vanifica un po’ gli sforzi fatti per avere una linea pulita ma anche una bici più leggera e più maneggevole.

focus sam square pro

A mio avviso la batteria da 378 Wh è adatta a chi è allenato, ha un peso inferiore ai 70 Kg e può permettersi comunque di impegnare di meno il motore e chiudere allo stesso modo giri di 1400 e oltre metri di dislivello, in un tempo molto ridotto.
Oppure per quelli che, avendo poco tempo a disposizione, la possono sfruttare per fare giri più brevi con la consapevolezza di utilizzare una e-Mtb molto aggressiva in discesa e con un peso leggermente inferiore (circa 21 Kg) a beneficio del divertimento.
Non scordiamoci che Shimano attraverso l’app eTube permette di modificare le modalità di assistenza Trail e Boost, contribuendo, se necessario, ad un ulteriore affinamento delle prestazioni e dell’autonomia.

focus sam square pro

focus sam square pro

A questo proposito il cambio Sram Ex1 a 8 velocità non è il più consono per mantenere dei consumi bassi, a causa del notevole salto di cadenza che c’è tra un rapporto e l’altro.
Capita infatti che passando da un rapporto più agile a uno più duro la cadenza diminuisca molto, con il risultato di chiedere involontariamente un maggiore aiuto al motore, aumentando il consumo della batteria.
Un cambio a 11 o 12 velocità renderebbe più facile l’uso di questa e-Mtb, perché consente di gestire al meglio la cadenza di pedalata.
Nulla da dire sulle prestazioni e sulla silenziosità di cambiata, ma il salto di cadenza dello Sram Ex1 è molto marcato.

– Peso bici: 9,5
Questa e-Mtb ferma l’ago della bilancia a circa 21 kg (in taglia M) e rispetto alle rivali della stessa categoria con telaio in alluminio fa una gran differenza.
Certo, la batteria ha un’autonomia inferiore, ma, come dicevamo, con la batteria singola è una e-bike per utenti con un minimo di preparazione fisico-tecnica.
– Prezzo telaio e/o bici: 7,5
La Focus Sam Square viene proposta ad un prezzo di 8299€, ovvero un prezzo piuttosto alto soprattutto se lo confrontiamo alle rivali da enduro come Specialized Kenevo.
– Garanzia: 9
Focus garantisce per 10 anni il telaio al primo acquirente.

Voto finale (da 1 a 10): 8,66

focus sam square pro

2 – COMPORTAMENTO IN SALITA

– Efficienza sospensione posteriore in salita: 9

L’ottimo mix tra schema di sospensione, tuning dell’ammortizzatore e i 75° del tubo piantone rendono la Focus Sam Square Pro performante nella fase di ascesa.
Con le sospensioni bloccate, anche alzandoci sui pedali non si avvertono affondamenti e impressiona quanta strada si riesce a fare.
Le gomme scelte (Maxxis Dhf all’anteriore 2.5” e Maxxis Dhr al posteriore 2.4”) fanno scorrere la bici sia nei trasferimenti su asfalto che su strada sterrata.

focus sam square pro

focus sam square pro

– Erogazione potenza in salita: 9,0

Il miglior modo di sfruttare questo sistema è quello di mantenere un regime di pedalata tra le 80 e 90 rpm.
La modalità che ho utilizzato di più è stata la Trail, cioè quella intermedia, dato che consente di concentrarsi esclusivamente sulla guida della bicicletta e di non pensare continuamente a quale tipo di assistenza convenga usare.

focus sam square pro

focus sam square pro

Questo perché ha un’erogazione proporzionale alla spinta che si applica sui pedali.
Unico neo a mio avviso, resta ancora un po’ il rumore.
Si sente un “sibilo elettrico”, sul livello di altri motori, ma non paragonabile al silenziosissimo Brose di Specialized.

focus sam square pro

– Impressioni di guida in salita: 8,5
La Focus Sam Square Pro riesce a salire ovunque e anzi grazie al suo peso ridotto permette di compiere dei gesti tipicamente da Mtb senza per questo subirne in modo eccessivo il peso.
E’ sempre necessario muovere bene il corpo per dare trazione alla Maxxis Dhr nei momenti più critici altrimenti spostando il peso sull’anteriore si rischia di far pattinare la gomma posteriore.
La geometria e la velocità con cui si sale impongono una guida precisa e decisa in salita e se si sbaglia correggere la traiettoria sollevando l’anteriore è difficile ma, come dicevo, più facile che con altre e-Mtb.

Voto finale (da 1 a 10): 8,83

focus sam square pro

3 – COMPORTAMENTO IN DISCESA

– Efficienza sospensione posteriore in discesa: 9,5

La schema adottato dalla Focus Sam Square è il sistema Fold ereditato dalle bici da Xc.
In sostanza è un monocross con leveraggi.
La sensibilità è il suo punto di forza, smorza i piccoli impatti con un’efficacia incredibile, inoltre riesce ad essere ben sostenuta a metà corsa e sul fondo corsa.
Un particolare assolutamente di pregio su una e-bike da enduro che ha un peso di 21kg.

focus sam square pro

– Efficienza in frenata: 9

Come già visto in altri modelli che adottano questo schema di sospensione, la Focus Sam Square Pro si comporta molto bene per essere un monocross. L’incredibile sensibilità dell’ammortizzatore aiuta anche in frenata, garantendo grip anche a ruota bloccata.

focus sam square pro

– Impressioni di guida in discesa: 9,0
E’ una vera enduro e il livello di confidenza e di sicurezza che infonde in discesa è altissimo.
Sui tratti molto sconnessi non teme praticamente niente tanto che va in crisi prima la forcella.
Servono un po’ di discese prima di trovare la giusta pressione e il giusto sostegno.
Occorre ovviamente fare un po’ di pratica, perché è lunga di interasse, ma dopo poco si riesce a sfruttare bene anche nello stretto perché ci viene in aiuto il carro di 455 mm, la sezione degli pneumatici e il peso relativamente contenuto per essere una e-bike.

focus sam square pro

E’ più facile salire sopra un ostacolo che fare un bunny-hop o un manual.
Le ruote da 27,5 x 2,5” si sono rivelate adatte all’utilizzo, possono essere meno confortevoli rispetto alle Plus, ma si avverte meno la sensazione di rimbalzare, a tutto vantaggio della precisione di guida.
La stabilità e l’effetto cuscino dei 170 mm di escursione sono ben evidenti.
Unica vera pecca nei tratti più ripidi con cambi di pendenza molto repentini è nella maggior difficoltà nel fare i fuorisella a causa delle reggisella telescopico da “soli” 100 mm nella taglia M.

Voto finale (da 1 a 10): 9,17

focus sam square pro

4 – COMPORTAMENTO SUL PEDALATO
– Efficienza sospensione posteriore nel pedalato: 8,5
Quando il percorso comincia a farsi ondulato e si vuole sfruttare al massimo la Focus Sam Square Pro viene in soccorso la posizione intermedia in compressione dell’ammortizzatore.
Se infatti lo blocchiamo chiudendo il registro risulta praticamente impossibile farlo funzionare nei tratti in discesa, mentre se lo teniamo aperto il comportamento molto “plush” della sospensione posteriore ruba energie preziose e tutta la reattività che ci serve.
Chiaramente, con l’assistenza da parte del motore il tiro della catena e la spinta non ci trasmettono questa sensazione all’inizio, ma basta provare i diversi setup della compressione per rendersene conto.

– Impressioni di guida nel pedalato: 8,5

La geometria benché sia propensa alla discesa è abbastanza versatile e il peso ridotto aiuta ad avere una guida più agile e leggera tra i cambi di pendenza e le curve.

Voto finale (da 1 a 10): 8,5

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 8,78

focus sam square pro

focus sam square pro

In conclusione…

La Focus Sam Square Pro è, a tutti gli effetti, una e-Mtb da enduro.
I 170 mm di escursione e la geometria sono un mix ben riuscito tra stabilità, sicurezza nello scassato, agilità e confidenza sul tecnico.
Non brilla in quanto ad agilità pura, però il vantaggio del peso e della sezione da 2.5” delle gomme la rendono molto più efficace di tante altre concorrenti.
Bisogna trovare il giusto setup con la forcella e possibilmente inserire un telescopico con almeno 125 mm di escursione, ma una volta sistemati questi due punti il limite in discesa è veramente alto.
Con una sola batteria consiglierei questo modello di e-Mtb ad un rider più allenato o con poco tempo a disposizione, ma soprattutto capace di sfruttare al meglio il peso inferiore dato dalla capacità ridotta della batteria.
Anche un neofita può sfruttarla, perché appunto più leggera, anche se probabilmente necessita della batteria supplementare per completare giri da almeno 1000 metri di dislivello.

Qui tutti gli articoli e i test sulle e-Mtb da enduro

Per ulteriori informazioni focus-bike.com oppure FocusItaliaGroup.it



voto:  8,78 / 10

PRO:

Prestazioni, leggerezza, geometria, efficienza sospensione Fold, erogazione e personalizzazione motore Shimano, magnete applicato sul mozzo

CONTRO:

Autonomia, prezzo, telescopico da soli 100 mm di escursione (in tg M)

Scheda Tecnica

  • Caratteristiche del telaio:
    tubazioni in lega, passaggio cavi interno, battuta posteriore 148x12, sospensione posteriore Fold, batteria integrata nel tubo obliquo, 3 taglie (S, M, L)
  • Travel posteriore:
    170 mm
  • Diametro ruota:
    27,5 pollici
  • Peso bici completa:
    21 Kg in taglia M senza pedali
  • Angolo di sterzo:
    65°
  • Angolo piantone:
    75°
  • Tubo orizzontale:
    60,4 cm (tg M)
  • Tubo verticale:
    44,0 cm (tg M)
  • Lunghezza carro:
    45,5 cm
  • Interasse:
    121,7 cm (tg M)
  • Prezzo:
    8299€
        
Torna in alto