scritto da Stefano Chiri in Biciclette,Test il 04 Lug 2019

VIDEO TEST – Brinke X1R+: nata per esplorare…

VIDEO TEST – Brinke X1R+: nata per esplorare…
        
Stampa Pagina

Dopo il test della Brinke XFR+, oggi vi presentiamo l’e-bike front della casa italiana: la Brinke X1R+.
Telaio in alluminio idroformato, ruote plus, forcella da 140mm di escursione e assistenza affidata a Shimano con batteria da 500Wh, queste sono le caratteristiche principali della e-hardtail di Brinke.
Così come per il telaio XFR+, la lunghezza del carro posteriore è stata contenuta in soli 440mm, pari a quella di una bicicletta muscolare, facendo sì che il mezzo risulti piuttosto agile.

Brinke XR1+

La Brinke X1R+ è stata progettata per accogliere pneumatici 650b+ (27.5”x2.80” di serie) garantendo così grip e al tempo stesso offrire maggiore comfort sullo sterrato.
Non il tipo di bici che sono abituato a provare, ma per il neofita o per chi non è avvezzo alle tipiche discese dell’enduro, è una e-Mtb che può offrire diverse possibilità.
Vediamo come è andata.

1 – DETTAGLI TECNICI TELAIO
– Geometria: 8,0

La geometria della Brinke X1R+ è abbastanza bilanciata e pensata per un uso all-round.
L’angolo sterzo di 69° e l’angolo sella di 75°, mentre il tubo orizzontale di 605mm in taglia M, la rendono comoda sulle lunghe distanze e un po’ più stabile sui tratti ripidi.
Il carro misura invece 440 millimetri, un ottimo valore se si considera la concorrenza.
Qui sotto la tabella completa delle geometrie:

Brinke X1R+

Brinke X1R+

Brinke X1R+

– Assetto in sella: 8,0

Il punto di forza di questa Brinke X1R+ è il comfort: appena saliti in sella ci si trova con il manubrio piuttosto alto e con una posizione ben eretta.
L’impostazione è molto “touring” e questo ci permette di essere comodi sia nelle fasi di pedalata, con qualche limite, che nei tratti in discesa fuori sella.
Avrei voluto giusto un telaio con un tubo piantone un po’ più basso per agevolare le situazioni più al limite e creare più spazio “a bordo”.

Brinke X1R+

Brinke X1R+

– Cura costruttiva: 8
Nonostante questo telaio sia costruito in lega leggera, il passaggio dei cavi è per lo più interno e benché alcune finiture non siano di primissimo livello il telaio è piuttosto solido e come vedremo anche leggero.
Il paracolpi del motore è molto robusto.

Brinke X1R+

Brinke X1R+

Brinke X1R+

Brinke X1R+

Brinke X1R+

– Autonomia batteria: 9
L’autonomia della batteria da 500Wh è sicuramente migliorata rispetto ad una full sia per la maggiore efficienza in pedalata sia per via di quei 2kg che si risparmiano rispetto alle concorrenti biammortizzate.

Brinke X1R+

Brinke X1R+

– Peso telaio e/o bici: 9

Il peso della Brinke X1R+ ferma l’ago della bilancia a 20,3 kg in taglia M con i pedali. Considerando la costruzione in alluminio, e l’allestimento non di primissimo livello possiamo dire che è ottimo, anche se manca il telescopico…

– Prezzo telaio e/o bici: 8,5
Il prezzo della Brinke X1R+ è di 3299 €, in linea con le altre proposte sul mercato dei marchi più blasonati, anche se una trasmissione più moderna a 11velocità, in luogo delle 10, sarebbe stata più adeguata.

Brinke X1R+

– Garanzia: 6

La garanzia dei telai di casa Brinke prevedono 2 anni sul primo acquirente come per legge.
Voto complessivo (da 1 a 10): 8,1

 

2 – COMPORTAMENTO IN SALITA
– Erogazione potenza in salita: 9

L’erogazione della potenza dell’unità Shimano è uno delle nostre preferite, molto naturale e veloce a capire quando imprimiamo più forza sui pedali.
L’assistenza intermedia Trail (comunque configurabile tramite l’apposita App) è quella che più ci è piaciuta, in grado di fornire a seconda della nostra spinta un’assistenza ben proporzionata.

Brinke X1R+

Brinke X1R+

– Impressioni di guida in salita: 8
La posizione di guida da e-bike all-round aiuta il comfort, anche se, sui tratti più ripidi risulta essere leggermente troppo alta davanti e bisogna tenere sotto mano il freno posteriore o gestire bene il peso per evitare che si impenni.
La risposta del motore è pronta e la potenza non manca di certo.
Le gomme di serie Schwalbe Nobby Nic da 2.8” hanno un buon rapporto tra grip e scorrevolezza per questo tipo di mezzo.
Voto finale (da 1 a 10): 8,5

Brinke X1R+

Brinke X1R+

3 – COMPORTAMENTO IN DISCESA
– Efficienza in frenata: 7,5

La realizzazione del telaio fa sì che la Brinke X1R+ si comporti bene in pedalata anche se in discesa risulta un po’ rigida e nelle situazioni al limite tende a saltellare un po’ anche se per fortuna la gomma Schwalbe Nobby Nic al posteriore da 2.8” aiuta a mantenere grip con il terreno.

Brinke X1R+

– Impressioni di guida in discesa: 8,0
Le geometrie privilegiano l’agilità e questo si percepisce ma la forcella da 140mm, benché sia una salvezza in discesa sullo scassato, alza un po’ troppo il movimento centrale, rendendola meno agile di quanto mi aspettassi.
Sul veloce e ripido l’angolo di sterzo più chiuso è un fattore che si sente, ma soprattutto ad andature piuttosto sostenute.
Il suo campo di utilizzo visto anche l’assenza del telescopico non è di certo affrontare trail da enduro, ma allo stesso tempo, con la dovuta accortezza, ogni tanto accetta di essere strapazzata.
I freni Shimano “base” sono comunque molto potenti e richiedono poco sforzo sulla leva.
Voto finale (da 1 a 10): 7,75

Brinke X1R+

4 – COMPORTAMENTO SUL PEDALATO
– Impressioni di guida nel pedalato: 8,5
Sorvolando sul fatto che si arriva facilmente a 25 km/h in questa situazione, la leggerezza e la reattività in questo frangente ci aiutano ad avere un leggero vantaggio su e-bike più pesanti e inevitabilmente più impacciate. E’ sicuramente uno degli aspetti migliori anche se il manubrio così alto non aiuta se si vuole spingere in stile cross-country.
Voto finale (da 1 a 10): 8,5

Brinke X1R+

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 8,2

In conclusione…
La Brinke X1R+ è una e-Mtb facile che consiglio a tutti quelli che vogliono un mezzo semplice e confortevole. Per chi cerca un mezzo aggressivo e per fare discese “cattive” non è il modello ideale.
Però se siete alla ricerca di un mezzo economico, affidabile e capace di portarvi ovunque, alla scoperta di borghi o alla ricerca di qualche baita di montagna attraverso strade bianche e single track flow allora è la bici ideale.

Per informazioni BrinkeBike.com.



voto:  8,2 / 10

PRO:

Ottimo peso complessivo, autonomia, reattività del telaio, comfort

CONTRO:

Prestazioni in discesa, prezzo alto per l'allestimento, alcune finiture si potrebbero migliorare

Scheda Tecnica

  • Caratteristiche del telaio:
    Telaio in alluminio idroformato, perno passante 148x12, passaggio interno dei cavi, batteria da 500Wh semintegrata e motore Shimano
  • Ruote:
    650b Plus fino a 2.8"
  • Escursione ant.:
    140mm
  • Tubo piantone:
    480mm (M)
  • Angolo di sterzo:
    69°
  • Tubo orizzontale:
    605(M)
  • Lunghezza carro:
    440mm
  • Prezzo:
    3299€
        
Torna in alto