scritto da Andrea Ziliani in Primo contatto,Tecnica,Video il 18 Giu 2019

VIDEO – Motori Bosch 2020: Performance Line CX e Cargo Line!

VIDEO – Motori Bosch 2020: Performance Line CX e Cargo Line!
        
Stampa Pagina

Ecco a voi i nuovi motori Bosch 2020.
In occasione del decimo anniversario dell’azienda tedesca nel settore e-Bike, siamo stati a Stoccarda per scoprire la nuova gamma Bosch Performance Line CX e Cargo Line.
Questi due nuovi sistemi si aggiornano con grosse ed interessanti novità: motori più compatti e leggeri, due nuove Powertube da 625 e 400 Wh e molti accessori.
Nel video qui sotto vi presentiamo nel dettaglio i nuovi componenti della famiglia Bosch 2020:

Partiamo con il nuovissimo (e super atteso) Bosch Performance Line CX.
Il motore pensato per le e-Mtb è stato completamente stravolto rispetto alla versione precedente, sia per quanto riguarda l’estetica che per i componenti interni.

Motori Bosch 2020




Le dimensioni si riducono del 50% mentre il peso scende a 2.9 chilogrammi, 25% in meno rispetto al vecchio modello. Questo permetterà ovviamente una migliore integrazione nei telai e una miglior distribuzione dei pesi con un conseguente miglioramento del feeling nella guida. Feeling che migliora notevolmente in pedalata grazie al nuovo sistema interno di ingranaggi che lascia libero il movimento centrale.

Motori Bosch 2020

Ora, a motore spento o sopra il limite massimo di velocità il feeling è quello di una Mtb  tradizionale. Il pignone sulla guarnitura sparisce e lascia spazio ad una corona tradizione con attacco Direct Mount con standard 104 mm di interasse, mentre il fattore Q si riduce a 175 mm.
È presente anche una presa 12v aggiuntiva per poter aggiungere componenti esterne o di terze parti al motore. Ultima, ma non meno importante, la modalità Walk è stata aggiornata rendendola più pronta e performante.

La linea Performance Line CX si divide in due modelli:
-La Drive Unit Performance Cruise che con il 300% di assistenza massima arriva a 65 Nm di coppia ed una velocità massima di 25 km/h.

Motori Bosch 2020

– La Drive Unit Performance Speed fornisce invece il 340% di assistenza toccando un picco di 75 Nm di coppia ed una velocità massima di 45 km/h.

Motori Bosch 2020

Parlando invece della serie Cargo Line, cioè le motorizzazioni pensate per le bici Urban cargo con carico massimo di 250 chilogrammi, abbiamo anche qui due differenti versioni:

– La Drive Unit Cargo che arriva fino a 25 km/h con una coppia massima di 75 Nm e un’assistenza del 400%.

Motori Bosch 2020

– La Drive Unit Cargo Speed si differenzia invece solamente per la velocità massima che tocca i 45 km/h.

Motori Bosch 2020

Sui nuovi modelli Cargo 2020 di Bosch sarà possibile montare due batterie Powertube da 625 Wh così da avere un’autonomia massima di ben 1250 Wh.

Motori Bosch 2020

Anche per quanto riguarda le batterie la famiglia Bosch per il 2020 si allarga con due nuove Powertube da 625 Wh e 400 Wh.

La Powertube 625 ha un peso di 3,5 chilogrammi e dimensioni generose, soprattutto su lato lungo, 416x84x65 millimetri.
La ricarica tramite caricatore Fast Charge 6A avviene dallo zero al 50% in sole 1,5 ore mentre per la ricarica completa ci vogliono 3,7 ore.

powertube 625

La Powertube 400 è stata invece introdotta come alternativa alla 500 per le bici urban e su tutti quei modelli che non necessitano di una grossa autonomia.

Motori Bosch 2020

Le dimensioni sono di 349x84x65 millimetri ed il peso è di 2,9 chilogrammi. Questa batteria è anche utilizzabile in sostituzione della 500 come batteria di scorta ad esempio.

powertube 400

 

La linea Motori Bosch 2020 non si ferma qui e ci sono un sacco di novità per quanto riguarda gli accessori e le compatibilità.
Il nuovo Smartphone Hub consente ore di collegare ai motori Bosch 2020 il nostro smartphone così da utilizzarlo come computer di bordo.
Tramite connessione Bluetooth e la App COBI.Bike è possibile avere mappe di navigazione 2D o 3D, interagire con app per il fitness come Apple Healt, Google Fit o Strava, oppure app di intrattenimento come Spotify o Audible per ascoltare podcast o musica.

Motori Bosch 2020

Alla presentazione abbiamo visto una cover per iPhone molto funzionale, che permette di collegare direttamente lo smartphone al manubrio ricaricandolo tramite la batteria Bosch. Per il controllo dell’App COBI.Bike si può utilizzare lo schermo touch oppure il comando integrato sul manubrio.
Senza lo smartphone inserito sul supporto si può comunque utilizzare la e-Bike e ricevere tutte le info grazie un piccolo display LCD da 1,52 pollici ben visibile anche in piena luce del sole.

Se parliamo invece del display Kiox ,presentato lo scorso anno, ci sono anche qui delle interessanti news.
Tramite la App è ora possibile acquistare la nuova funzione Premium Lock, antifurto elettronico e buon deterrente contro i malintenzionati.
Tramite l’abbinamento seriale tra motore e Kiox, il motore andrà in blocco dopo aver rimosso il display dal supporto e questo non si riattiverà fino a che non si inserirà nuovamente il Kiox sulla bicicletta.
Un simbolo sul display ed un suono del motore avvisano comunque sullo stato di blocco. Questa funzione è proposta ad un prezzo di 9,99€.

Motori Bosch 2020

Sempre tramite il Kiox, ora è possibile far interagire lo smartphone trasferendo i dati e aggiornando il sistema senza bisogno di alcun centro assistenza. Sarà necessario solo avere una buona connessione internet per scaricare le ultime versioni del software e tenere aggiornata la e-Bike.
Parlando sempre di sicurezza, adesso il Kiox è pienamente compatibile con i sistemi Bosch ABS presente su alcune city bike.

Motori Bosch 2020

I più smanettoni e attenti alle performance e all’elettronica apprezzeranno il fatto che i nuovi motori Bosch 2020 sono compatibili con il Fox Live Valve.

Motori Bosch 2020

Questo sistema della casa americana analizza 1000 volte al secondo il funzionamento delle sospensioni e gli input che arrivano dalla pedalata, andando ad agire sull’idraulica delle sospensioni.

Motori Bosch 2020

Ora il motore ed il sistema Fox potranno lavorare ed interagire migliorando ancora di più il comfort e le prestazioni delle e-Mtb.

Motori Bosch 2020

Ultimo, ma non meno importante aggiornamento, riguarda lo schermo di grandi dimensioni Nyon. Rivisto nella sua veste grafica ora è compatibile con il portale OutDoorActive per poter scaricare mappe da utilizzare offline come navigatore.

Motori Bosch 2020

Sui nuovi Motori Bosch 2020 è poi presente un’importante implementazione per quanto riguarda le manomissioni ed il tuning.
Grazie ai nuovi sensori presenti all’interno del carter, il sistema rileva istantaneamente ogni errore e manda in standby il motore per 90 minuti. Dopo questo lasso di tempo il motore si riavvia, ma dopo 3 blocchi sarà necessario rivolgersi ad un centro assistenza Bosch, dove un tecnico ripristinerà il sistema alle impostazioni di fabbrica tramite il Bosch Diagnostic Tool.
La centralina ha comunque al suo interno una cronologia di tutte le alterazioni dei valori standard ed è quindi riconoscibile ogni tentativo di manomissione anche dopo parecchio tempo.

Se siete curiosi di sapere come va questo nuovo Bosch Performance Line CX vi rimandiamo al video sopra…

Per tutte le altre info potete andare sul sito ufficiale Bosch.



        
Torna in alto