scritto da Andrea Ziliani in Biciclette,Test,Video il 17 Apr 2019

VIDEO TEST: Mondraker Level R, una schiacciasassi senza limiti

VIDEO TEST: Mondraker Level R, una schiacciasassi senza limiti
        
Stampa Pagina

Oggi saliamo in sella alla nuova e-Mtb 29 pollici della casa spagnola, la Mondraker Level R. Questa 29 pollici con 160 mm di escursione e motorizzazione Bosch non teme nulla e fa dei percorsi estremi il suo pane quotidiano.

Mondraker Level R




Vi avevamo già parlato della Mondraker Level R nell’articolo di presentazione qualche mese fa e ora il distributore italiano per il marchio, DSB Bonandrini, ce ne ha lasciata una per qualche giorno di test sui trail del basso Garda.

Mondraker Level R

Ruote da 29 pollici, 170 mm di escursione anteriore e 160 mm al posteriore abbinati ad un angolo sterzo di 65° e la Forward Geometry mettono subito in chiaro l’animo di questa e-Mtb. Scopriamone i dettagli insieme…

Per questo test abbiamo realizzato un video più rilassato e “friendly” raccontandovi la Mondraker Level R con un vlog di giornata…

1 – DETTAGLI TECNICI TELAIO
– Geometria: 8,5
I numeri di questa Mondraker Level R parlano da soli e caratterizzano nel profondo l’animo e il comportamento di questa e-Mtb.
La fascia di utilizzo per cui è pensato questo telaio è l’enduro vero senza compromessi. L’escursione è tanta e le ruote da 29 pollici aiutano ancora di più a galleggiare sopra ogni genere di ostacolo.

Mondraker Level R

Mondraker Level R

La Forward Geometry porta in avanti tutto il front center della bici, ma l’offset ridotto della forcella permette di guadagnare qualcosa in termini di reattività e guidabilità. Ovviamente è una bici che va guidata “di petto”, stando molto presenti sull’anteriore.

– Assetto in sella: 8,5
L’assetto in sella ci mette subito a nostro agio.
La sensazione è quella di stare all’interno delle ruote e l’angolo sella molto verticale (75 gradi) permetti di essere efficaci nelle fasi di pedalata da seduti.

Mondraker Level R

Purtroppo (o per fortuna) questa è la posizione quasi obbligatoria nelle fasi di ascesa se non si vogliono sprecare troppe energie cercando di spremere questa Level.

– Cura costruttiva: 8,5
Mondraker è ormai entrata nell’olimpo dei top brand in quanto a cura costruttiva e finiture, soprattutto per i telai in carbonio. Sulla Level R si avverte subito quanto questo telaio sia massiccio e resistente, pronto ad affrontare qualsiasi genere di percorso.

Mondraker Level R

Mondraker Level R

La batteria Powertube da 500w di Bosch si estrae verso l’interno del triangolo anteriore e questo la protegge dai possibili urti con rocce o sporgenze. Questa scelta ha però pregiudicato la presenza di un porta borraccia nella più classica delle posizioni.

Mondraker Level R

Mondraker Level R

Mondraker Level R

– Tuning ammortizzatore: 9
Il montaggio della Mondraker Level R prevede come ammortizzatore un Fox DHX2 a molla dotato di levetta di blocco rapido sulle compressioni.
Scelta obbligata su una bici di questo tipo che permette di incrementare la pedalabilità dello schema Zero Suspension System.

Mondraker Level R

All’apposto abbiamo un ampio range di regolazioni per i più smanettoni dell’idraulica tramite le apposite viti poste sulla testa dell’ammortizzatore.

– Posizionamento ammortizzatore: 8
Come ormai di consueto da molti anni, l’ammortizzatore nei telai Mondraker è posto molto in basso tra il triangolo anteriore ed il carro.
Questo permette di avere un baricentro molto basso e una protezione ai lati dell’unità grazie al tubo sella che si sdoppia.

Mondraker Level R

Attivare levetta di sblocco del Fox DHX2 è molto semplice anche in movimento.
Sul carro è invece presente una paratia per fermare i possibili detriti provenienti dalla ruota posteriore.

Mondraker Level R

– Autonomia batteria: 9
Bosch è, ad oggi, il sistema più “anziano” tra quelli presenti sul mercato.
Aggiornato e migliorato nel corso di questi anni è sempre stato all’altezza dei suoi rivali, soprattutto per quanto riguarda l’autonomia.

Mondraker Level R

Nonostante il peso di questa Mondraker Level R non sia di certo basso, siamo riusciti ad affrontare giri parecchio lunghi senza alcun problema.
L’unico consiglio che mi sento di darvi riguarda il bruttissimo caso in cui rimaniate a secco di batteria.

Mondraker Level R

Preparate il telefono a portata di mano, perché pedalare questo motore da spento è a tutti gli effetti un’agonia. 😂

– Peso telaio e/o bici: 7,5
Prima vi abbiamo parlato della solidità strutturale del telaio di questa Mondraker Level R. Purtroppo il peso di questa e-Mtb non è da record e si fa sentire alla pesa con ben 26,3 kg in taglia L e senza pedali.

– Prezzo telaio e/o bici: 8,5
Il prezzo è decisamente in linea con le competitors e se cerchiamo una bici veramente estrema e capace questa Mondraker Level R è quello che fa per noi.
Montaggio ben oculato e sospensioni ottime per questa configurazione che portano il prezzo a 5799€.

– Garanzia telaio: 10
Mondraker garantisce ai propri telai la garanzia a vita previa registrazione entro 3 mesi dall’acquisto.
Per maggiori informazioni sulla garanzia Mondraker cliccate qui.

 

2 – COMPORTAMENTO IN SALITA: 8,5
Nonostante l’indole di questa Level R sia da vera schiacciasassi in discesa, la salita non è di certo nelle sue preoccupazioni.
Non abbiamo sicuramente l’agilità di una e-Mtb da trail, ma basta impostare una traiettoria e continuare a pedalare incuranti di quello che passa sotto alle ruote per salire praticamente ovunque.

Mondraker Level R

Mondraker Level R

L’angolo sella è verticale e permette di stare sempre bilanciati sull’anteriore mentre l’offset forcella ridotto aiuta anche qui, donandoci un po’ di direzionalità.
Il motore Bosch Performance CX non molla mai un colpo e se riusciamo a mantenere la pedalata rotonda ci salva anche nelle situazioni più estreme.

Mondraker Level R

Unico componente che non mi ha entusiasmato è stata la trasmissione Sram GX 11 rapporti con cassetta Sunrace 11-46.
Per la maggior parte degli utenti potrebbe essere ideale questa configurazione economica e duratura, però ho sentito la mancanza di un pignone da 50 denti, soprattutto nelle situazioni più ripide e difficili.

Mondraker Level R

3 – COMPORTAMENTO IN DISCESA
: 9
Arriviamo qui sul terreno preferito della Mondraker Level R.
Dopo poche centinaia di metri in discesa ci si accorge di quanto in sella a questa bici si possa scegliere sempre la traiettoria più rettilinea possibile tra due punti.
Non ci sono asperità che impensieriscono il massiccio telaio in lega di alluminio.
La forcella Fox 36 29 Rythm sempre non finire mai l’escursione e nonostante l’idraulica non sia delle più raffinate ci permette di “mollare tutto” anche sullo spaccato vero.

Mondraker Level R

Anche al posteriore il Fox DHX2 a molla mai e ci offre sempre un ottimo sostegno non dando segni di esitazione.
Le ruote da 29 sono poi la ciliegina sulla torta e permettono di mantenere sempre velocità e inerzia. Inerzia che dobbiamo sempre sfruttare per non dover pedalare e rilanciare i 26 chilogrammi di questo”fuscello”.

Mondraker Level R

La Mondraker Level R va guidata quindi in modo molto fisico e si può anche sporcare un po’ la traiettoria senza avere troppe preoccupazioni.
Se vi piace improvvisare con le traiettorie o giocare con la bici forse la Level R non è la e-Mtb che fa per voi.

4 – COMPORTAMENTO SUL PEDALATO: 8,5
Nei percorsi misti, la Mondraker Level R si difende abbastanza bene a patto che sappiate come sfruttarla e non farvi consumare dalla mole non proprio da ballerina di questa e-Mtb.
Come detto sopra, la posizione più efficace se volete rendere in pedalata è quella da seduti.

Mondraker Level R

A sospensione completamente aperta, la Level bobba parecchio e il consiglio che ci viene da darvi è quello di sfruttare quanto più possibile il motore, le ruote da 29 e la posizione molto neutra da seduti.
Se riuscite ad essere “leggeri” nella guida e azionare il telescopico nei momenti giusti, la Level R può darvi un sacco di soddisfazioni anche su un terreno non proprio familiare come questo. Approcciare uno strappo molto ripido in modalità Turbo letteralmente scavalcandolo è sempre un piacere. 😃

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 8,6

In conclusione…
La Mondraker Level R è la compagna ideale per chi cerca la prestazione e la velocità in discesa.
L’indole da schiacciasassi la porta ad essere guidata quasi come una Dh, passando sopra qualsiasi ostacolo senza troppe preoccupazioni.
Nonostante le quote estreme si difende però anche in salita e il motore Bosch non ti abbandona mai a patto di restare quasi sempre seduti e risparmiare preziose energie.
La Forward Geometry non è sicuramente per un neofita, piuttosto strizza l’occhio rider medio che vuole più confidenza o a quello esperto che vuole spremere al massimo la propria e-Mtb.

Potete trovare tutte le info riguardo la Level R sul sito ufficiale Mondraker oppure sul sito dell’importatore italiano DSB Bonandrini.



voto:  8,6 / 10

PRO:

velocità in discesa, velocità nel guidato e in salita nonostante il peso, Forward Geometry, solidità, autonomia batteria, gomme ottime di primo montaggio.

CONTRO:

peso, posa pedalabilità fuori sella, Forward Geometry non adatta ai principianti

Scheda Tecnica

  • Caratteristiche telaio:
    6061 Alloy Stealth Evo, Zero Suspension System, 160 mm travel, Forward Geometry, batteria removibile, Boost 12x148mm rear axle, tapered head tube, one-piece Monoblock upper link, passaggio interno dei cavi HHG , MAX capacity sealed bearings shock mudguard 4 taglie (dalla S alla XL).
  • Travel posteriore:
    160 mm
  • Caratteristiche motore:
    Bosch Performance Line CX system, PowerTube battery 500Wh
  • Diametro ruota:
    29 pollici
  • Peso bici completa:
    26,3 Kg (in taglia L senza pedali)
  • Angolo di sterzo:
    65°
  • Angolo piantone:
    75°
  • Carro:
    490 mm
  • Tubo superiore:
    65,5 cm (taglia L)
  • Prezzo:
    5799€
        
Torna in alto