scritto da eBikeCult in Tecnica il 29 Giu 2016

ANTEPRIMA – Cannondale Moterra, e-bike full super compatta

ANTEPRIMA – Cannondale Moterra, e-bike full super compatta
        
Stampa Pagina

KIRCHBERG – Cannondale entra nel settore delle e-bike a doppia sospensione e lo fa presentando ai Media Days un’intera nuova gamma di bici chiamata Cannondale Moterra.
La piattaforma si suddivide in due varianti:

Cannondale Moterra AM: travel posteriore di 130 mm e ruote 27,5 Plus
– Cannondale Moterra LT: travel posteriore di 160 e ruote da 27,5”

Cannondale Moterra

La gamma Cannondale Moterra AM con gomme 650b Plus e travel da 130 mm.

Cannondale Moterra

La Cannondale Moterra LT 1 è equipaggiata con forcella Fox 36 Float Factory da 160 mm, trasmissione Shimano Xt M8000, motore Bosch Performance Cx con display-commander Purion e batteria da 500Wh ed è destinata all’uso enduro-all mountain. Il peso complessivo dichiarato è di 23,4 Kg.

Il disegno del telaio, in lega leggera hydroformed, è decisamente originale consentendo alla Moterra di ospitare un portaborraccia sul tubo obliquo (l’unica e-bike con motore Bosch ad averlo) che integra anche la sede per la batteria Bosch.
Cannondale ha ideato anche una specifica protezione per la batteria (chiamata BatStrap) e per il batticatena, un guidacatena specifico per la Monterra e una protezione per il pivot principale, ma soprattutto ha alloggiato il motore Bosch Performance Cx Line in una posizione leggermente ruotata verso l’alto (vedi foto in basso) per consentire al telaio di avere caratteristiche geometriche migliori rispetto ad altre e-bike con motore Bosch.

Cannondale Moterra

Cannondale Moterra

La protezione per la batteria può essere smontata per consentire la rimozione della batteria Bosch.

Cannondale Moterra

Ecco la protezione per la batteria in posizione pronta all’uso.

Cannondale Moterra

Il BatStrap

Infatti la Cannondale Moterra ha un baricentro molto più basso rispetto alla concorrenza più blasonata e foderi bassi di 44,3 cm di lunghezza, cioè i più corti nella categoria e-bike al momento.

Cannondale Moterra
Per riuscire in questo risultato Cannondale ha fatto ricorso a un mozzo posteriore con battuta da 157 mm (usato nella Dh) che ha permesso di spostare di 9 mm verso l’esterno il pacco pignoni e soprattutto ha permesso un migliore posizionamento dei pivot della sospensione (vedi immagine di sopra).

Cannondale Moterra

La corona anteriore (foto sotto), al pari di quanto accade sulle F-Si e Scalpel F-Si, ha un offset di 6 mm, cioè i denti sono spostati verso l’esterno, e ciò ha consentito di ottimizzare la linea di catena e accorciare il carro fino a 44,3 cm di lunghezza.

Cannondale Moterra

La corona anteriore con offset di 6 mm

Le caratteristiche di spicco della Cannondale Moterra, quindi, sono agilità, reattività e stabilità grazie a un baricentro particolarmente basso.

Cannondale Moterra

I display utilizzati sono il Bosch Intuvia…

Cannondale Moterra

…oppure il nuovo Purion, appena presentato (qui i dettagli).

Per quanto concerne i montaggi, le sospensioni saranno anteriori e posteriori RockShox oppure Fox, mentre la trasmissione sarà solo Shimano Slx oppure Deore Xt M8000.

Cannondale Moterra

Fra le caratteristiche di spicco c’è l’adozione del sistema Ecs-Tc per gli assi del leveraggio superiore della sospensione.
Questo può essere in lega leggera (come in foto) oppure in fibra di carbonio.

Di seguito le immagini e le specifiche tecniche di tutti i modelli della gamma Cannondale Moterra.

Cannondale Moterra

Cannondale Moterra LT 1: 5999€

Cannondale Moterra

Cannondale Moterra

Cannondale Moterra AM 1: 5999€ 

Cannondale Moterra

Cannondale Moterra

Cannondale Moterra AM 2: 4999€

Cannondale Moterra

Cannondale Moterra

Cannondale Moterra AM 3: 3999€ 

Cannondale Moterra

Cannondale Moterra AM 3: 3999€

Cannondale Moterra

Nel catalogo è prevista anche la Cannondale Moterra LT 2: 4999€
Qui il test in anteprima della Moterra e qui la nuova Cannondale SuperX

Qui le altre novità 2017 dai Media Days

        
Torna in alto