•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

RDR Krios: questo è il nome della nuova e-Mtb di RDR Italia.
Questa trail/all mountain con telaio in alluminio apre la strada ad una rinnovata gamma a pedalata assistita, che in futuro si allargherà…
Ma per ora restiamo sulla Krios, presentandovi i dettagli principali.

RDR Krios



TELAIO
Il telaio è in alluminio 7075 forgiato 3D, disponibile in 3 taglie standard (S, M, L) ma anche personalizzabile in alcuni dettagli su richiesta del cliente.
Anche le colorazioni possono essere standard o personalizzate: come sempre, RDR Italia presta tanta attenzione nel “cucire addosso” la bici al cliente.
L’escursione posteriore è di 140 mm e il telaio è pensato principalmente per ruote da 29”. Tuttavia, si può montare anche una 27,5” al posteriore, abbinata ad una gomma più ampia o addirittura montare una 27,5” su entrambe le ruote (con forcella specifica), ottenendo un mezzo più compatto e maneggevole.


Parlando di forcelle, la RDR Krios è pensata per escursioni che vanno dai 140 ai 160 mm, che si abbinano bene all’angolo sterzo di 65 gradi.
Il piantone, invece, ha un’inclinazione di 74,8 gradi per offrire una posizione abbastanza centrale e redditizia in pedalata.

RDR Krios

Queste le geometrie complete:

Lo schema sospensivo è abbastanza semplice (quadrilatero con giunto Horst sui foderi bassi), ma l’ammortizzatore è “inglobato” nel tubo piantone ottimizza gli spazi e contribuisce a bilanciare i pesi della e-Mtb.
La bielletta che collega l’ammortizzatore al carro è di dimensioni generose e ricavata dal pieno al CNC.

RDR Krios

La RDR Krios ha un tubo sterzo da 1/5-1/5 e la serie sterzo è compatibile anche con sistema FSA SRS, che offre i vantaggi di un integrazione cavi pressoché totale e rende il telaio molto lineare, elegante e funzionale.
Il passaggio dei cavi nel telaio è integrato e guidato da placchetta di ingresso sul tubo obliquo che si può personalizzare in base al montaggio, effettuando il numero di fori desiderato.

RDR Krios

MOTORE E BATTERIA
La drive unit della RDR Krios è marchiata OLI eBike System.
OLI è un’azienda italiana (di Cesena) che si è specializzata nella produzione di sistemi elettrici per e-Bike, quindi la scelta va a completare un pacchetto “Made in Italy” veramente interessante.

RDR Krios

Nello specifico, il motore della Krios è un OLI Sport Plus che offre una potenza di 250W e una coppia massima di 85Nm.
Anche il display è marchiato OLI e nello specifico è il modello “High Vision” a colori. Riporta tante informazioni, tra cui la potenza erogata dal ciclista e quella erogata dal motore. È dotato di sensore di luminosità che regola la brillantezza dello schermo, passa in modalità notturna e accende le luci in automatico.
Lo schermo sfrutta la tecnologia TFT, è protetto dal GorillaGlass e la staffa di supporto assicura stabilità su qualunque terreno.

La batteria (inserita nel down tube e removibile per la ricarica) è invece di casa RDR Italia e nello specifico è una E-N’Box con celle 21700 e capacità di 720Wh.

 

MODELLI E PREZZI
La RDR Krios è disponibile sia come kit telaio (comprensivo di ammortizzatore, motore, display e batteria) al prezzo di 4270€ oppure come bici completa in due montaggi: Sport (7980€) e Fun (8490€).
Per altri dettagli sul kit telaio cliccate QUI.
Per altri dettagli sugli allestimenti delle bici complete cliccate QUI.

RDR Krios

Per tutte le altre informazioni e per mettervi in contatto con l’azienda visitate il sito RdrItalia.it

P.S: a breve arriveranno altre novità molto interessanti dal settore e-Mtb di RDR, continuate a seguirci per saperne di più…

Nel frattempo, se volete conoscere meglio la storia e la filosofia di RDR Italia, leggetevi questo articolo.

Redazione eBikeCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di eBikeCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di eBikeCult.it