scritto da Redazione eBikeCult in Storie,Tecnica il 02 Apr 2019

VIDEO – Cosa influisce di più sulle prestazioni di una e-Mtb?

VIDEO – Cosa influisce di più sulle prestazioni di una e-Mtb?
        
Stampa Pagina

Cosa influisce di più sull’autonomia della batteria di una e-Mtb e quindi sulle prestazioni di una e-Mtb?
Dal canto nostro ne abbiamo parlato più volte e i parametri da considerare sono molteplici, ma secondo Focus ad avere un peso davvero importante sono 4: peso del biker (o meglio, peso della bici + peso del biker), temperatura, livello di assistenza e tipologia di terreno.

prestazioni di una e-Mtb

Per capire come e quanto queste 4 variabili influissero sul reach di una e-Mtb, ovvero sull’autonomia chilometri di una batteria, Maurice, il responsabile dei social media e degli atleti di casa Focus, ha deciso di compiere un vero e proprio test sul campo, un “esperimento”, che Focus ha condiviso e che noi vi raccontiamo qui di seguito.

Maurice ha preso tre biker di tre pesi differenti (60, 85 e 110 Kg) e li ha messi in sella a delle Focus Jam 2 9.8 Drifter e Sam 2 6.9.
Cominciamo dal peso…




Come il peso influenza le prestazioni di una e-Mtb?
I tre riders dell’esperimento hanno tre pesi molto diversi: Maurice 110 kg, Joe 85 kg e Steffie 60 kg.
Le biciclette complete pesano rispettivamente 19,80 kg (la Jam 2) e 21,35 kg (la Sam 2).

I tre riders pedalano insieme sullo stesso percorso, in modalità di assistenza del motore Eco (il supporto minore), fino a scaricare completamente la batteria.

Qui nella tabella potete vedere i risultati e le differenze nella distanza percorsa, che ci sono ma non sono così marcate:

Maurice ha percorso 36,80 km, Joe 37,81 km e Steffie 45,17 km.
Quindi, il peso influenza le prestazioni della e-Mtb ma non così tanto come si potrebbe credere.

prestazioni di una e-Mtb

Secondo Focus, pedalare in un gruppo influenza la capacità di funzionamento della e-MTB più del peso.
Questo perché, adattando la velocità al più lento del gruppo (nel nostro caso anche il più pesante), non spingi così forte e la pedalata è instabile. Questo implica un consumo maggiore di energia da parte del motore, perché deve dare più supporto.
Ma, in ogni caso, pedalare in gruppo è sicuramente più divertente, anche se sacrifichi un po’ le prestazioni.

Come la temperatura influenza le prestazioni di una e-Mtb?
Per valutare questo parametro, un solo rider – Mike Kluge – ha pedalato la e-bike a due temperature diverse, in modalità Boost (supporto maggiore) fino a scaricare completamente la batteria.

prestazioni di una e-Mtb

Il test è stato fatto in una camera climatica che simula condizioni di alta (+25°) e bassa temperatura (-5°).

prestazioni di una e-Mtb

La bici utilizzata è stata una Focus Jam 2 9.8 Drifter.

Ecco i risultati:

La temperatura influisce sulla durata della batteria ma più della temperatura esterna è la temperatura della batteria all’inizio della pedalata che influenza maggiormente le prestazioni. Infatti, la batteria, durante la pedalata, si scalda abbastanza in fretta. L’importante è che non sia fredda all’inizio. Focus consiglia di parcheggiare e ricaricare la e-bike in un luogo chiuso e protetto, così se la batteria è calda puoi uscire con la tua e-Mtb anche in inverno senza grosse perdite di prestazioni.

 

Come l’impostazione del motore influenza le prestazioni di una e-Mtb?
Questa volta abbiamo un rider – Fabian Scholz -, la Focus Sam 2 6.9 e un tracciato test definito, che viene percorso prima in modalità Eco (supporto minore), poi in modalità Trail (supporto intermedio) e infine in modalità Boost (supporto massimo).

Come era lecito attendersi, in modalità Eco la batteria dura di più ma la velocità è minore:

In particolare, in modalità Eco puoi pedalare quasi il doppio della distanza rispetto alla modalità Boost. Ma sacrifichi più di 4 Km/h nella velocità media.

prestazioni di una e-Mtb

La cosa più intelligente da fare è quella di mixare le tre modalità di assistenza per far durare più a lungo il divertimento.

prestazioni di una e-Mtb

Come la tipologia di terreno influenza le prestazioni di una e-Mtb?
Il rider scelto per questo quarto test è Olly Wilkins su una Focus Sam 2 6.9.

prestazioni di una e-Mtb

Il percorso è lo stesso ma viene fatto la prima volta in una direzione e poi nell’altra. Così, nel primo giro il rider affronta prima una discesa su un terreno gravel e poi una salita su un single trail; nel secondo giro, invece, prima scende sul trail e poi percorre la stradina gravel in salita.

prestazioni di una e-Mtb

Entrambi i test ride sono stati effettuati in modalità Boost.

Questi sono i risultati in base al terreno:

Come si può vedere, non ci sono grandi differenze nella distanza percorsa. Secondo il test di Focus, non è solo il terreno su cui stai pedalando, è anche il tuo stile di pedalata che influenza le prestazioni.
Ad esempio, più continui a spingere e a pedalare più consumi capacità di batteria. Su una strada gravel, quindi, non c’è grande risparmio di energia.
E poi, le e-Mtb sono fatte apposta per pedalare sui trail, sia in salita sia in discesa!

prestazioni di una e-Mtb

Qui, se volete, trovate i nostri test sulla Focus Sam Square e sulla Focus Jam Square.



        
Torna in alto