scritto da Stefano Chiri in Biciclette,Test il 01 Dic 2017

SHORT TEST – Focus Sam Square Pro: riscoprendo l’enduro

SHORT TEST – Focus Sam Square Pro: riscoprendo l’enduro
        
Stampa Pagina

MALAGA – La Focus Sam Square Pro, la versione più pregiata della nuova e-bike di casa Focus che vi abbiamo illustrato in questo articolo, è il primo modello da enduro della casa tedesca con pedalata assistita, 170 mm di escursione, ruote da 27,5” e una batteria integrata dalle dimensioni ridotte, a tutto vantaggio dell’esperienza di guida.

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

La Focus Sam Square ha il compito di far riscoprire il concetto di enduro, ovvero, sì, divertimento in discesa, ma anche piacere di pedalata-sfida in salita.
Così con mezzi come la Sam Square possiamo tornare a pedalare dislivelli maggiori, rinunciare a risalite meccanizzate e godere in discesa di una Mtb con enormi capacità.
Sulla carta la Focus Sam Square Pro ha la possibilità di essere una delle regine fra le e-bike da enduro, ma prima di proseguire con l’articolo vi lascio al video sotto con alcune immagini di riding…

IN SELLA
Come la geometria suggerisce, la Focus Sam Square Pro ha un’impostazione molto bilanciata.
Ho voluto privilegiare al massimo l’agilità e per questo in occasione di questo Short Test ho preferito utilizzare un modello di taglia S.

Focus Sam Square

Osservando le geometrie qui sopra possiamo notare come la scelta di utilizzare una taglia S non sia stata poi così sbagliata, perché il tubo orizzontale nella taglia S è della lunghezza di una taglia M di 1 anno fa, 585 mm.
Il busto è abbastanza eretto e ben centrato: mi sono trovato bene.
Ciò che vedo stando in sella è un bel manubrio largo, la ruota anteriore “lontana”, segno che l’angolo di sterzo è aperto (in effetti è da 65°) e quasi non vedo la batteria.

Focus Sam Square Pro

La linea è molto snella, stando in sella non si ha la sensazione di essere su una e-bike, gli ingombri sono stati ridotti molto, merito della batteria da 376Wh. Foto George Millner

Focus ha realizzato una batteria integrata da 378 Wh la cui ridotta capacità va a vantaggio della leggerezza e della maneggevolezza della bici.
Le sospensioni le ho trovate ben tarate, sento un buon bilanciamento e un’ottima confidenza anche solo pedalando in piano.

IN SALITA
E’ chiaro sin dal primo momento che il peso e l’escursione anteriore e posteriore da ben 170 mm rendono la Focus Sam Square Pro anche un’incredibile arma da salita.
Il reparto batteria/motore è affidato allo Shimano Steps che si sta rivelando sempre più una garanzia di funzionamento, rapido e intuitivo nella risposta e molto naturale nell’erogazione.

Focus Sam Square Pro

Il motore Shimano resta ancora uno dei più compatti. Foto George Millner

La taglia più “piccola”, alla fine, non si pedala così male, anzi, sui tratti tecnici e da guidare riesco anche ad avere maggiore agilità.
Il grip offerto è tanto, merito soprattutto della sospensione molto sensibile nella prima fase della corsa e grazie all’angolo del tubo piantone piuttosto verticale (75°) e alla centralizzazione delle masse si riescono ad affrontare sotto controllo salite molto ripide.

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

Il peso della versione Pro che stiamo provando si attesta poco sopra i 21 kg, pedali inclusi, meglio di quanto pensassi, soprattuto se la confrontiamo con la Specialized Turbo Kenevo, che però ha la batteria da 500 Wh.
L’ammortizzatore Fox Dpx con standard metrico può essere chiuso in compressione per migliorare l’efficenza in pedalata e quando ci si alza in piedi o si percorrono lunghe salite è un aiuto valido, ma se siamo off-road è meglio lasciare la sospensione libera di copiare il terreno.
Avrete solo benefici…

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

Le ruote da 27,5” su una e-bike, rispetto alle più popolari 650b Plus, rendono la Focus Sam Square Pro più precisa in salita e si riesce più facilmente a mettere le ruote dove si vuole.
Di contro, però, abbiamo un po’ meno assorbimento degli ostacoli e meno grip quando la traiettoria non è pulita.

IN DISCESA
Finalmente arriva la discesa ed è qui che la Focus Sam Square Pro può dare il massimo.
Sullo scorrevole, che sia stretto o veloce, è semplicemente sorprendente, agile e incollata al terreno. Il peso in meno del corpo batteria non è così influente, anche perché parliamo sempre di 21 kg, però la sospensione posteriore FOLD, la geometria e la distribuzione dei pesi migliorano la sensazione di sicurezza così come la percorrenza in curva e il comportamento nei tratti più tecnici.
Più è tecnico, ripido e scassato e più vi troverete bene con la Focus Sam Square Pro.

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

Tanto che ho dovuto alzare non poco la pressione della forcella, perché è risultata in queste situazioni più al limite un po’ troppo soffice.
Trovato il compromesso ideale con le sospensioni sono riuscito a sfruttare al meglio tutti i 170 mm di escursione.
Le ruote da 27,5 x 2,5” si sono rivelate adatte ad un utilizzo così gravoso: possono essere meno confortevoli rispetto alle Plus, ma si avverte meno la sensazione di rimbalzare, a tutto vantaggio della precisione di guida.

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

La sospensione FOLD è molto sensibile e la classica prova di sollevare la ruota posteriore e farla cadere in terra, con la Sam Square non porta al minimo rimbalzo.
Vedrete smorzata tutta l’energia.
La seconda fase di corsa, invece, è ben sostenuta senza arrivare rapidamente a fondo corsa.

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

Quando la velocità in curva e sul tecnico è aumentata sono arrivato a sentire il limite imposto della taglia S e avrei preferito avere la taglia M, quella che, dopotutto, si addice di più alla mia statura e al mio stile di guida.
Le nuove bici hanno quasi tutte un tubo orizzontale e un reach più lunghi, ed è una miglioria a cui non bisogna rinunciare, perciò se siete da taglia M restate con la taglia M anche se le lunghezze delle nuove geometrie possono sembravi “strane”.
La Mtb progredisce ogni giorno e le nuove geometrie vi garantiranno sempre, o quasi, più sicurezza e divertimento.

Focus Sam Square Pro

Ollie Wilkins, Pro Rider di Focus, è stato una delle guide sui percorsi vicino Malaga. Foto George Millner

SUL PEDALATO
Stiamo sempre parlando di una e-bike, quindi l’accelerazione c’è ma la notevole escursione e la grande sensibilità delle sospensioni la rendono un po’ sorniona quando si prova a fare un rilancio deciso o a “pompare” la bici tra un avvallamento e l’altro.

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

Tuttavia le ruote da 27,5×2.5” aiutano la Focus Sam Square a ripartire da fermo e a rilanciare la velocità, l’agilità è buona anche se non eccellente mentre è ottimo il funzionamento delle sospensioni che aiuta ad avere più sicurezza in curva, contribuendo a mantenere la velocità media più alta.
Utilizzando la modalità di assistenza Trail o Boost è facilissimo arrivare al limite imposto dei 25 km/h, quindi preparatevi a sentire come un freno sulle gambe quando superate questo limite.

Focus Sam Square Pro

Foto George Millner

In conclusione…
L’intento della casa tedesca era quello di riscoprire l’enduro, esplorare la montagna, godersi la salita con gli amici e divertirsi quando la pendenza si inverte e con la Focus Sam Square Pro ci sono riusciti.
Se le bici da enduro di oggi sono sempre meno versatili di quelle di qualche anno fa e sempre più votate alla discesa (al punto da far preferire spesso le risalite meccanizzate), questo rende la Focus Sam Square Pro una bici da enduro di nuova generazione, le cui capacità di arrampicarsi, grazie al motore, sono ben superiori a quelle di una Mtb da enduro.
La salita non è assolutamente un limite, ma, anzi, diventa un momento in più di divertimento e una volta che inizia la discesa l’escursione e le performance sono garantite.
L’unico neo è che dovrete sborsare 8299€ per questa versione (la più raffinata): il prezzo è ancora alto, ma le emozioni che vi regalerete saranno… al “quadrato”!

La Focus Sam Square Pro sulla carta ha tutte le possibilità di essere una delle e-bike di riferimento nel campo enduro.
Ci auguriamo di avere a disposizione un esemplare per condurre un test più approfondito e metterla a confronto con la regina delle e-bike da enduro, la Specialized Turbo Kenevo.

Per ulteriori informazioni focus-bike.com oppure focusitaliagroup.it



        
Torna in alto