• 1.4K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

State pensando di acquistare la vostra prima e-Mtb, ma avete poco budget a disposizione?
Non avete mai pedalato in montagna e volete avvicinarvi alle due ruote con l’ausilio del motore?
Con questo articolo vogliamo aiutarvi nella scelta: se anche voi vi domandate «Quale e-Mtb scelgo per iniziare, senza spendere troppo?» abbiamo selezionato per voi 10 (in realtà poco più) modelli di Mtb elettriche entry-level il cui prezzo non supera i 2.000€ o si aggira intorno a questa cifra.

Ma quali sono i fattori da considerare se volete avere una “vera” e-mountain bike e non volete (o potete) sborsare una cifra, diciamo, da super appassionati?
E quali sono i compromessi rispetto ai modelli più blasonati?

Innanzi tutto, le e-Mtb che vi proponiamo sono tutte hardtail, ovvero hanno la sola sospensione anteriore e quindi sono più facili da usare, hanno pesi più contenuti rispetto alle e-Mtb più “estreme” e in generale vanno bene su terreni off-road meno accidentati, magari per le lunghe distanze e con lunghe salite.
Sono quindi consigliabili agli e-biker con meno esperienza e che magari utilizzano la e-Mtb anche in città e per gli spostamenti personali.

Quale e-Mtb scelgo per iniziare

Iniziamo con le caratteristiche tecniche delle e-Mtb di primo prezzo.
Il telaio è in alluminio: solido, affidabile e ad un prezzo ragionevole.
Se si cerca il telaio in carbonio il prezzo sale sensibilmente.

La batteria è ovviamente uno dei componenti che fanno la differenza tra una e-Mtb e l’altra: la capacità della batteria (espressa in Wh, ovvero watt per ora), l’autonomia e il tempo di ricarica sono tutti elementi da prendere in considerazione. I modelli proposti qui di seguito per la maggior parte offrono batterie da 500 Wh, anche se qualcuno ha batterie meno capaci.

Il motore – neanche a dirlo – incide sul prezzo e in quest’ambito la scelta è la più varia anche se va detto che nei modelli più economici non troverete i motori di ultima generazione.
Ma poco male: l’affidabilità dei motori elettrici per e-Mtb ha raggiunto un ottimo livello di affidabilità anche sui modelli più economici.
Del resto, se desiderate componenti di alta gamma e di più recente introduzione, dovrete rassegnarvi inevitabilmente a spendere di più…

Comunque, se vi state avvicinando per la prima volta al “mondo elettrico”, probabilmente non avrete bisogno dell’ultima novità uscita sul mercato, anzi se vi indirizzate su un modello di fine serie della stagione precedente potrete anche trovare occasioni interessanti.
Infine, vi invitiamo a leggere quest’articolo di qualche anno fa che spiegava come orientarsi nella scelta della tipologia di e-bike, nei componenti, nella geometria.
A questo punto, date pure uno sguardo ai 10 modelli “economici” che il mercato 2020 può offrirvi: magari trovate quella che fa per voi per iniziare a pedalare!

Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Atala B-Cross i AM80 500, € 1.849
Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Bh Rebel 29 Lite, € 2.199
Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Bottecchia BE 32 Evo Start, € 2.199
Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Cube Acid Hybride 400 29, € 1.999
Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Focus Whistler 2 6.9, € 1.999
Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Haibike SDURO HardNine 1.0, € 1.999
Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Lombardo Sestriere 5.0, € 2.099
Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Megamo Kinetic, € 1.599
Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Orbea Keram 29 30, € 2.099
Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Radon ZR Team Hybrid Performance, € 1.999
Quale e-Mtb scelgo per iniziare
Rockrider E-ST900, € 1.999

Dopo aver risolto il dilemma «Quale e-Mtb scelgo per iniziare?» potreste appassionarvi davvero e tra qualche tempo potreste sentire la voglia e la necessità di passare ad un mezzo più performante, pertanto potrebbe tornarvi utile questa nostra guida alla scelta tra tutti, o quasi, i modelli del mercato 2020.
Se, invece, avete un budget molto inferiore ai 2000€ potrebbe tornarvi utile il mondo dell’usato e a tale riguardo vi segnaliamo questo video tutorial nel quale spieghiamo gli errori da non fare nell’acquisto di una e-Mtb di seconda mano:

LIVE – Scegliere una e-Mtb usata: gli errori da evitare

Se vi interessa saperne di più sul mondo della pedalata assistita vi invitiamo a connettervi con noi tramite la nostra pagina Facebook  , il nostro canale YouTube oppure tramite Google News.

In ogni caso, buone pedalate!

Veronica Micozzi

Mi piace leggere, scrivere, ascoltare. Mi piacciono le storie. Mi piace lo sport. Mi piacciono le novità. E ho capito la sana follia che anima i seguaci della bici. Credo di aver capito perché vi (ci) piace tanto la bicicletta, al di là della tecnica, delle capacità, dell’agonismo: è per quella libertà, o illusione, di poter andare ovunque, di poter raggiungere qualsiasi vetta, di poter superare i propri limiti che solo le due ruote sanno regalarti… Credo anche che non riuscirò mai ad emozionarmi per una forcella nuova ma la passione vera la capisco e quindi la amo un po’ anche io! E cercherò di raccontarvela al meglio.