•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Vi presentiamo la RDR Zeus, nata in Italia, in tiratura limitata, con l’obiettivo di stravolgere le caratteristiche delle e-Mtb tradizionali.
Nel corso degli anni l’azienda italiana, nota per i suoi telai artigianali da XC è cresciuta e si è specializzata, giungendo alla realizzazione di prodotti sempre più performanti e leggeri, contraddistinti da standard qualitativi altissimi.

RDR Zeus

La principale caratteristica del brand è l’artigianalità del prodotto, utilizzo di materiali, carbonio e resine, di primissima qualità, provenienti dai settori automotive ed aerospaziale che vengono utilizzati nello sviluppo e la realizzazione dei telai.
Le biciclette tradizionali si differenziano quindi per la ricercatezza della manifattura e del montaggio, raggiungendo pesi record nel settore, uniti a prestazioni di altissimo livello.
Da qui nasce il progetto e-bike, il quale vuole seguire al 100% la filosofia del vero Made in Italy offrendo un prodotto innovativo, performante ed esteticamente accattivante, “cucito” sulle esigenze del cliente.



LA RDR ZEUS

Zeus è il telaio e-bike Full Suspended prodotto da RDR con le moderne caratteristiche e geometrie del segmento e-trail/e-enduro.
Il tutto nasce da uno stampo monoscocca in tre taglie S, M e L/XL, realizzato in fibra di carbonio HM T800/T1000, lavorata mediante un processo di laminazione manuale e di cottura in autoclave.

Il telaio si presenta con tubazioni importanti e spessori notevoli che lo rendono molto solido e strutturato, pur contenendo il peso finale del telaio a circa 2200g!
Ne consegue la realizzazione di una e-Enduro in carbonio dal peso record, estremamente rigida, divertente e performante.

Ogni telaio viene rifinito con un trattamento di resinatura nanotecnologica che consente di mettere in evidenza, in tutta la sua bellezza, la trama del telaio, mostrando il meticoloso lavoro degli artigiani.
Il trattamento è importante sotto numerosi aspetti: è antigraffio, funge da protezione contro i raggi UV e rende la pulizia della bicicletta molto più semplice e veloce.
La personalizzazione della verniciatura o delle grafiche è sempre possibile.

A protezione del motore da urti e graffi vi è un carter in carbonio e kevlar che unisce alla funzionalità della protezione anche una profonda cura estetica.
Il carter ha lo scopo di proteggere il motore e lo stesso telaio dai possibili urti.
Qualora l’urto sia molto forte o incontri una pietra od ostacolo particolarmente contundente, sarà lo stesso carter a cedere per evitare di danneggiare parti più importanti come il telaio stesso, il motore o la batteria.

RDR Zeus

29” o 27.5”

Tendenzialmente la ruota 29 pollici, per RDR, può offrire solo vantaggi, quali maggiore facilità nel superamento degli ostacoli, maggiore trazione nonché una maggiore velocità di guida.
Per questo la RDR Zeus nasce come telaio 29er!
Tuttavia è possibile, a seconda delle proprie esigenze e del proprio stile di guida, montare delle ruote 27.5 Plus oppure differenziare il montaggio con anteriore 29” e posteriore 27.5 Plus.

GEOMETRIE ED ESCURSIONE

Quando si sviluppa una geometria, è essenziale aver sempre ben chiaro in mente l’obiettivo che si intende raggiungere, ovvero quel che si desidera che la bicicletta trasmetta.
Il reach allungato e le geometrie moderne fanno della RDR Zeus un’ottima combinazione di guidabilità ed equilibrio.
L’angolo di sterzo è di 65.5° mentre l’angolo piantone di 74,4° e l’altezza del movimento centrale di 338mm, unito a un fattore Q più stretto, garantiscono un’ottima efficienza di pedalata.

RDR Zeus

La RDR Zeus nasce con un’escursione posteriore di 150mm che abbinata ad una forcella anteriore da 150/160mm.
Il carro posteriore di 456 mm garantisce alla RDR Zeus un’ottima trazione anche nelle salite più ripide.
Molto generoso nella sua ampiezza, consente di montare cerchi e pneumatici a sezioni molto larghi, fino a 29″ x 2.6″ oppure 27,5″ x 2.8″.

LE BATTERIE 

Le caratteristiche di costruzione uniche rendono la RDR Zeus estremamente leggera senza rinunciare però alla potenza e coppia del motore e alla capacità delle batterie.
Rigorosamente prodotte in Italia, le batterie E-N’box sono formate da celle li-ion 21700 da 5Ah di ultimissima generazione.
Sono progettate per il massimo contenimento del peso e delle dimensioni.
Seguendo la filosofia secondo la quale la batteria non deve condizionare il progettista, hanno creato questo battery pack con le forme della Zeus e posizionandola nel miglior modo possibile per ottenere così il miglior baricentro e la miglior dinamica per la bici.

RDR Zeus

Le batterie proposte sulla gamma RDR Zeus sono ben 4:
– Infinity 1080 Wh Peso 4,2Kg per chi sogna di pedalare all’infinito
– Extra capacity 900 Wh – Peso 3,7Kg appositamente realizzata per configurazioni trail ed enduro, così come per chi desidera pedalare a lungo
– Touring capacity 720 Wh – Peso 3,2Kg per realizzare una bicicletta equilibrata e performante sia in segmento enduro che XC
– Light capacity 540 Wh – Peso 2,7kg per ottenere prestazioni assolute senza compromessi, nonché una e-bike super leggera
Il Kit telaio verrà fornito di serie con la batteria Touring Capacity da 720Wh ma già in fase di acquisto sarà possibile richiedere l’installazione con batteria di capacità superiore o inferiore, in funzione di eventuali altre esigenze.
Sarà inoltre possibile acquistare a parte anche un Range Extender da ben 250Wh. 

IL MOTORE

Riguardo al motore, RDR non ha ancora ufficializzato l’unità.
Sappiamo che c’è la volontà di portare avanti la filosofia del Made in Italy optando per l’azienda italiana Oli.
Non è ancora possibile svelare specifiche e valori di questa nuova unità ma ci è stato riferito che sarà un motore ad altissime prestazioni.

CARATTERISTICHE TECNICHE

–  Telaio bi-ammortizzato 29er/27,5+ progettato e realizzato completamente in Italia, in carbonio monoscocca T800/T1000
–  Paracolpi rimovibile in carbonio e kevlar.
–  Finitura: resina nanotecnologica
–  Grafiche e colorazioni: decal adesive completamente customizzabili
–  Taglie: S/M/L-XL
–  Peso telaio 2250gr (+-5%)
–  Peso bicicletta completa nell’allestimento top di gamma , senza motore e batteria 10,580gr
–  Escursione: 150 mm
–  Ammortizzatore: Trunnion Interasse 205 x 60 mm

–  Serie sterzo: conica 41.8 x 45° x 8.4 H / 51.8 x 45° x 8 L
–  Passaggio cavi: interno (predisposizione a 5 vie)
–  Tubo Sella: 31,6 mm
–  Carro posteriore: boost 12*148
–  Unità motore: motore italiano non ancora ufficializzato
–  Batteria: E-N’Box con celle 21700 integrata nel Down Tube (rimovibile solamente da centro autorizzato RDR Italia)
Disponibile nelle versioni : 540Wh -720Wh (di serie) – 900Wh – 1080Wh
– Caricabatterie MDA 3Ah, 42Volt

RDR Zeus

GLI ALLESTIMENTI

Ci sono diverse linee di allestimento dedicate, in modo tale da permettere al consumatore di scegliere quella più consona per lui, non solo in termini di performance ma anche di budget. Ovviamente, laddove il cliente volesse realizzare un proprio allestimento, sarà possibile acquistare il pacchetto telaio, motore e batteria, andando poi a selezionare i componenti che si desiderano.

RDR Zeus Enduro
L’allestimento Enduro è l’allestimento più “spinto” verso il divertimento estremo.
L’ammortizzatore a molla è il Formula MOD con tecnologia CTS completamente personalizzabile unito alla forcella anteriore DT Swiss F535 One dalla linea pulita ma al contempo dalle ottime prestazioni.
Cambio e comando SRAM XX1 Axs con corona e cassetta pignoni Leonardi Generale Lee.

RDR Zeus

L’impianto frenante è affidato ai Formula Cura 4 a quattro pistoni, potente, leggero, solido e istintivo!
La versione Zeus Enduro è proposta con un manubrio in carbonio e attacco manubrio Oversize da 35 mm.
Infine le ruote, RDR Fibra Race in carbonio con canale interno da 35 mm abbinate a mozzi DT Swiss 240 SP.

Zeus Superlight
L’allestimento Superlight è stato pensato per chi, pur scegliendo una e-bike bi-ammortizzata, non vuole rinunciare ad un mezzo leggero e scorrevole.
L’esperienza sulla bicicletta tradizionale ha portato alla medesima certosina ricerca per trovare la componentistica più leggera da abbinare ad una e-bike garantendo sempre la massima affidabilità e guidabilità del mezzo su ogni terreno.

RDR Zeus

Ammortizzatore posteriore DTSwiss R535 One a tre posizioni, unito ad una forcella anteriore Rock Shox Pike Ultimate 160mm.
Trasmissione e freni affidati al top di gamma Shimano XTR 9100 che sono garanzia di efficienza con un occhio sempre puntato al peso.
Anche in questa versione hanno optato per le ruote RDR Fibra Race ma con canale interno da 30 mm abbinate a mozzi DTSwiss240 SP.
Tutto in questa versione è frutto di una ricerca per ottenere una Ebike da record per quanto riguarda il peso.

Zeus Touring
La versione meno impegnativa, pensata per chi dalla sua RDR Zeus si aspetta trails infiniti, per chi non rinuncia al pregio, all‘esclusività e alla qualità di un telaio Made in Italy, ma cerca il compromesso di budget con un assemblaggio più contenuto.
In questo caso hanno optato per una forcella Rock Shox 35Gold con escursione 150mm.
La trasmissione è affidata a un gruppo Shimano SLX mentre per l’impianto frenante è il Formula Cura.
Ruote in alluminio RDR XL Evolution con canale interno 35mm.

PREZZO E DISPONIBILITÀ

Per quanto riguarda il prezzo, il kit telaio + motore + batteria 720 + collarino carbonio e serie sterzo avrà un prezzo al pubblico di € 8.690,00
La bicicletta completa ovviamente dipenderà dall’allestimento scelto che, come sempre con RDR, sarà ” a la carte”.

Presto sarà possibile preordinarla sul sito ufficiale in quanto per il primo anno sarà prodotto in edizione limitata di 50 pezzi.
La consegna sarà a partire dalla prima settimana di novembre 2021.
Al momento il preordine sarà unicamente per il kit telaio, non bicicletta completa , a causa dei problemi di consegna della componentistica.
Se siete curiosi di vederla dal vivo e “siete di zona” RDR sarà presente alla Sella Ronda HERO con la nuova Zeus, non fatevela scappare!

Per ulteriori informazioni rdritalia.it

Stefano Chiri

Ciao, mi chiamo Stefano Chiri e quello che più mi piace è stare in sella ad una due ruote, ancora di più se è una bici. Mi piace la guida, arrivare al mio limite e trovarlo in tutto quello che ho modo di provare. La bicicletta è diventata la mia vita, l'ho vista e continuo a vederla da ogni punto di vista, da meccanico, tester, maestro e "atleta", cercando di trovare sempre nuovi spunti per andare avanti, migliorarmi e per coinvolgervi nell'universo della Mtb e della bici a 360°. Stefano Chiri