• 250
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alessandro Lancioni
via e-mail

Buongiorno, inizio questa mail con i complimenti per il magnifico lavoro svolto sia in redazione che sul campo con i continui test che effettuate su attrezzature e Mtb.
Ora passiamo alla domanda o, per meglio dire, al dilemma.
Premetto che sono da diversi anni un moto endurista e mi alleno sulle montagne di Carsoli (AQ) insieme ai compagni del Motoclub Carsoli su sentieri e mulattiere autorizzate, uso nella zona di residenza una Giant Xtc2 front per tenere in allenamento le gambe.
Sono deciso ad acquistare una e-bike full per poterla usare sugli stessi percorsi che faccio con la moto e la mia scelta è ricaduta sulla Cube Stereo Hybrid Action Team 2020, ma dato che ci sono 2 versioni e tipologie di utilizzo (una con ruota da 29″ ed escursione anteriore da 150 mm e l’altra con ruota da 27,5” ed escursione anteriore da 170) e dato che in rete non ci sono test di confronto, non so decidermi.

Cube Stereo Hybrid 160 HPC Actionteam 27.5: qui il prezzo
Cube Stereo Hybrid 140 HPC Actionteam: qui il prezzo

Forse la 27,5” può presto passare di moda dato l’avvento insistente delle 29?
Un vostro test su entrambe le e-bike sarebbe stata una rivelazione.
Grazie infinite della vs attenzione.

Risponde Simone Lanciotti
La tua è una domanda molto popolare fra gli appassionati e sebbene l’argomento diametro ruota in relazione al travel di una e-Mtb sia stato affrontato nei vari test fatti fino ad ora, questo argomento merita di essere trattato ancora una volta.

Quando conviene scegliere una e-Mtb con ruote da 27,5”?
Le ruote più piccole sono un vantaggio per l’agilità e la facilità di manovra della e-Mtb, ma questa è un’indicazione generica, perché ovviamente dipende dal tipo di gomma che si monta (in particolare carcassa e sezione e, quindi, il peso della gomma stessa) e dal tipo di ruota che si sta usando (è una ruota da trail bike, da enduro o addirittura da Dh?).
Infatti, una ruota da 27,5”, per quanto più piccola di diametro, potrebbe comunque avere un peso significativo e magari paragonabile o superiore a quello di una da 29”.

Quindi, se vuoi avere agilità cerca di contenere il peso, nei limiti del possibile.
Una ruota da 27,5” richiede però una guida più attiva, perché sugli ostacoli, seppur di poco, tende ad impuntarsi di più rispetto ad una ruota da 29”.
Diciamo che in una discesa su single track il rapido susseguirsi di impatti finisce col rendere una Mtb o una e-Mtb con ruote da 27,5” più impegnativa rispetto ad una da 29” e il risultato è che, a fine discesa, con le ruote da 29” ci si sente meno stanchi.
E anche più veloci se si è abbastanza bravi da lasciare andare come si deve in curva e sul dritto.
Le ruote da 27,5″ sono, infine, più appaganti sui fondi veloci e scorrevoli.

Quando conviene scegliere una e-Mtb con ruote da 29”?
La maggiore trazione e la migliore capacità di superamento degli ostacoli rendono il diametro 29” il favorito da un numero sempre maggiore di costruttori, sia Mtb che e-Mtb.
Sebbene in ambito e-Mtb il diametro 27,5” continui ad avere un seguito non trascurabile (e lo conferma propio la gamma Cube) a nostro avviso la ruota da 29” è consigliabile se si intende usare la e-Mtb su salite impegnative, su lunghe percorrenze offroad e anche in discese impegnative e tecniche.
Il diametro maggiorato permette alla ruota vantaggi in termini di superamento degli ostacoli e quindi mantenimento della velocità, facilità di guida (tanto sul veloce quanto sul ripido sconnesso) e una trazione migliore.
Questi vantaggi permettono alla ruota 29” di compensare, almeno in parte, il suo peso maggiore rispetto ad una ruota da 27,5”.

Ruote da 29 o da 27.5 pollici

Quale futuro per le ruote da 27,5”?
La progressione che le ruote da 29” e i componenti specifici per ruote da 29” hanno avuto e continuano ad avere negli ultimi anni parla chiaro: è il diametro verso il quale molti costruttori si stanno indirizzando e lo rendono la scelta di default sui loro modelli.
Il diametro 27,5”, invece, sta diventando l’alternativa più divertente e più agile che in alcuni casi può ancora aver senso, specie con sospensioni sopra i 160-170 mm.
I marchi con una gamma di Mtb ed e-Mtb molto estesa (ad esempio Cube) hanno tutto l’interesse ad offrire la duplice opzione 29-27,5 pollici, mentre i marchi più piccoli spesso fanno una scelta ben precisa: o l’uno o l’altro diametro.
Oppure un mix dei due, cioè 27,5” dietro e 29” davanti, soluzione, questa, che potrebbe avere senso per chi, come te, proviene dal mondo moto: ruota anteriore di grande trazione e capacità di superamento degli ostacoli; ruota posteriore più agile e più panciuta per il comfort.
Ovvero, sensazioni già provate in motocicletta.

Ruote da 29 o da 27.5 pollici
La Ducati Mig RR è una delle e-Mtb italiane che nasce con ruote di diametro differenziato: qui il test

Attenzione, però: la e-Mtb deve nascere o essere ufficialmente predisposta per questo mix di diametri, altrimenti il risultato potrebbe non soddisfare.
Quindi, se una modello di e-Mtb viene definita come “solo 29 pollici” o “solo 27,5 pollici” è consigliabile rispettare questa indicazione.
Per quanto riguarda il futuro del formato 27,5″ non crediamo che sia destinato a scomparire così come accaduto per la misura di 26″, ma è molto probabile che rimarrà come alternativa anche nei prossimi anni.

Qualunque sia la tua scelta, Alessandro, ti consigliamo di iniziare quanto prima ad usare una e-Mtb: sono divertenti e appaganti come pochi altri mezzi.
Benvenuto nel gruppo…

Qui tutte le novità e-Mtb Cube 2021:

Cube Stereo Hybrid 2021: i modelli e i prezzi di tutta la gamma

Simone Lanciotti

Salve, mi chiamo Simone Lanciotti... e sono un appassionato di mountain bike come voi. Qualche anno fa, beh, ormai 5 anni fa, ho provato la prima e-Mtb e si è aperto un mondo. Sono convinto che siano un'alternativa alle Mtb che potenzialmente riguarda tutti i biker. Il mio lavoro (e quello dello staff di eBikeCult che dirigo) è raccontarvi la loro evoluzione, come usarle al meglio e come vanno sui sentieri. Di seguito potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Simone Lanciotti