•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Come già annunciato diversi mesi fa, il 10 e 11 luglio si è tenuta l’edizione 2021 di Wild E-Side epowered by Bosch: un’avventura “rilassata” in e-Mtb, lungo la Via del Sale in Piemonte, con pernottamento in tenda.
Gia lo scorso anno c’era stata un’edizione “zero”, che vi avevamo raccontato qui:

Wild E-Side by Bosch: tira fuori il tuo lato selvaggio e parti all’avventura!

Ora leggiamo e vediamo come è andata quest’anno…
VM



COMUNICATO UFFICIALE

Un weekend sulle strade dell’Alta Via del Sale: Wild E-Side epowered by Bosch è un nuovo format avventura progettato per l’e-MTB.

Wild E-Side epowered by Bosch

La prima vera edizione aperta al pubblico si è tenuta il 10-11 luglio 2021 sull’Alta Via del Sale, una spettacolare strada bianca che collega le Alpi Piemontesi e Francesi al Mar Ligure e che si snoda tra i 1800 metri e i 2200 metri di quota attraversando valichi alpini, tornanti e paesaggi incredibili.

L’evento, supportato da Bosch eBike Systems, è stata l’occasione per pedalare su questa antica strada che, per la prima volta nella storia, è rimasta chiusa al traffico veicolare per un intero weekend.

Wild E-Side epowered by Bosch

Gli unici mezzi a motore ammessi sono stati i veicoli di supporto tecnico e di soccorso, messi a disposizione dai partner Jaguar Land Rover e Triumph Motorcycles.

Due i percorsi in e-Bike previsti e tra i quali gli iscritti hanno potuto scegliere al momento dell’iscrizione:

E-XPLORE – 93,2 km totali, con un dislivello di 1800 metri il primo giorno e di 1750 il secondo, ideale per ciclisti principianti o di livello intermedio.
Fondendo natura selvaggia e avventura, l’itinerario ha seguito l’antica rotta carovaniera tra i valloni vegliati dai forti dell’800 e i panorami unici del Parco del Marguareis e dell’Alta Via del Sale, sulle orme di Napoleone.

Wild E-Side epowered by Bosch

E-XTREME – Tre cime e un percorso sfidante tra i Forti Sabaudi dell’800 posti a strapiombo di impervie vallate.
L’itinerario ha attraversato le strade ex militari dell’Alta Via del Sale e si è addentrato nella parte più inesplorata del Parco del Marguareis.
Salite impegnative e discese da brividi, traversi per chi non soffre di vertigini e single track che conducono alle vette.
84,6 chilometri totali (dislivello day 1: 2650 metri; dislivello giorno 2: 1750 metri) per regalare paesaggi mozzafiato ai ciclisti di livello intermedio e avanzato.

Per garantire la sicurezza dei partecipanti, tutti i percorsi sono stati aperti da guide e-MTB certificate, che sono stati il riferimento del gruppo per l’intero weekend.
Lungo il percorso e presso i rifugi, sono state posizionate delle officine BETA Professional Hand Tools “ready to use”, per un check veloce della propria e-Bike da parte di meccanici specializzati, per tutta la durata dell’evento e oltre.

Wild E-Side epowered by Bosch mira al rispetto di tutti i fruitori dei sentieri e dei principi di responsabilità ambientale e per questo ha seguito le “dieci regole del mountain biking sostenibile” formulate da IMBA, International Mountain Bicycling Association.

Per vivere a pieno un’esperienza a stretto contatto con la natura, il pernottamento dei mountain biker è infatti stato organizzato in tende, sotto le stelle, nell’area appositamente attrezzata nei pressi del Rifugio La Terza, dove gli ospiti hanno potuto godersi anche momenti di convivialità e spazi dedicati ai ristori e al relax.

Gli ambassardor di Wild E-Side epowered by Bosch 2021, che hanno pedalato con i partecipanti, sono stati Marco Aurelio Fontana, rider esperto e campione di ciclocross, MTB e e-MTB e Roberto Parodi, giornalista e “adventurer”, che dopo mille viaggi in moto ha vissuto con entusiasmo la sua prima esperienza “wild” in e-Bike.

«Immagina un gruppo di amici, un luogo dove non avresti mai pensato di poter arrivare, una notte in tenda sotto le stelle davanti ad un falò e tutto questo senza connessione e telefoni che suonano. Tu, la natura incontaminata e la tua guida, un esperto ciclista che conosce i segreti del territorio e che pedalata dopo pedalata, diventa il compagno di viaggio a cui non puoi rinunciare.»

«Tutto questo è WILD E-SIDE, il nuovo format avventura epowered by Bosch, dove l’e-Bike e il tuo spirito selvaggio sono tutto ciò che ti serve. Percorso rigorosamente off-road, un bagaglio essenziale e leggero, una tenda, un sacco a pelo e zero pensieri. Questi sono gli elementi chiave per WILD E-SIDE – spiega Federica Cudini, Marketing Manager Italia Bosch eBike Systems – Serviva un’avventura eMTB, che non fosse una gara sportiva ma che restasse comunque sfidante. Un‘impresa straordinaria ed emozionante, fatta di fatica e sforzo, ma che potesse coinvolgere anche chi non è un ciclista professionista. Certo serve un po‘ di allenamento perché il percorso è impegnativo, ma quando arrivi alla fine capisci che partire è stata la cosa migliore che potevi fare, soprattutto per te stesso.»

Sulle e-Bike epowered by Bosch, messe a disposizione da SCOTT, i rider di Wild E-Side hanno potuto sperimentare la funzione eMTB di Bosch, la modalità per l’eMountain biking che fornisce un supporto mirato garantendo la spinta necessaria esattamente al momento giusto, sia per superare passaggi ripidi che singoli ostacoli. L’esperienza più gratificante della modalità eMTB è affrontare tratti in salita che prima sembravano impossibili da percorrere.

Per informazioni: www.wild-e-side.it

Qui una selezione dei nostri articoli riguardanti i sistemi Bosch per e-Bike.

Redazione eBikeCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di eBikeCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di eBikeCult.it