scritto da Andrea Ziliani in Biciclette,Test,Video il 22 Ago 2019

TEST – Lapierre E-Zesty Am Ltd Ultimate: un nuovo concetto di e-Mtb

TEST – Lapierre E-Zesty Am Ltd Ultimate: un nuovo concetto di e-Mtb
        
Stampa Pagina

La Lapierre E-Zesty Am Ltd Ultimate è una e-Mtb da trail-all mountain con una caratteristica unica: si può estrarre completamente l’unita motore/batteria dal telaio e trasformare questo mezzo in una Mtb con un peso che scende da 18,4 a 15,4 Kg.
Il peso, appunto, è uno dei punti di forza di questo modello “due in uno” e ciò crea una connessione tra il mondo e-Mtb e quello Mtb, andando a colmare un po’ quel gap di feeling e prestazione assoluta che da sempre esiste fra queste due tipologie di mezzi.

Nicolas Vouilloz, 10 volte campione del mondo di Dh, ha contribuito in maniera attiva allo sviluppo della Lapierre E-Zesty e per la quale mostra un legittimo orgoglio:

Testare la Lapierre E-Zesty AM LTD Ultimate non è stato facile.
Sul mercato, ad oggi, non ci sono proposte simili e questo modello è unico come concezione.
Risulta difficile fare una comparazione diretta con altre e-Mtb.
Abbiamo quindi cercato di “azzerare” i nostri parametri di giudizio provando a capire fino in fondo questo nuovo concetto di enduro a pedalata assistita.

La Lapierre E-Zesty Am Ltd in pillole:
– Telaio in fibra di carbonio (triangolo anteriore, foderi e biella ammortizzatore)
-Ruote 27,5″
150 millimetri di escursione al posteriore e 160 mm all’anteriore
– Motore Fazua Evation 1.0 Drive Pack da 250 W (con potenza di picco a 400 W) e coppia max di 60 Nm
Batteria da 250 Wh estraibile e sostituibile con una aggiuntiva (opzionale al costo di 350€) in pochi secondi
– Possibilità di estrarre l’unità motore/batteria trasformando la E-Zesty in una Mtb tradizionale
– Peso di 18,4 kg in modalità e-bike, 15,4 kg in modalità Mtb in taglia L
– 3 taglie disponibili, M, L ed XL. La S non è stata prodotta per non stravolgere troppo la geometria e gli ingombri

Lapierre E-Zesty Am Ltd Ultimate

Partiamo con il video test e poi vi invitiamo a proseguire la lettura dell’articolo:



1 – DETTAGLI TECNICI TELAIO
– Geometria: 8,5
La geometria della Lapierre E-Zesty Am Ltd è moderna e segue il trend del mondo all mountain/enduro.
Abbiamo una e-Mtb capace di affrontare ogni tipo di percorso senza però rinunciare al divertimento e alla manovrabilità.
Il reach è di 470 millimetri in taglia L mentre l’angolo sterzo non è esasperato con 65,5°.

Lapierre E-Zesty

L’angolo sella tocca quota 75 gradi e questo svantaggia un po’ i rider più alti perché si ritrovano arretrati sulla bici.
Questo problema si può in parte risolvere portando la sella completamente avanti.
Il carro è invece molto compatto e con 435 millimetri di lunghezza favorisce l’agilità della Lapierre E-Zesty Am Ltd.

– Assetto in sella: 8,5
Appena saliti in sella alla Lapierre E-Zesty Am Ltd la sensazione è quella di avere tra le mani una e-Mtb aggressiva.
Il reach è abbondante ma si avverte subito che l’angolo sterzo non è estremamente “aperto” e lento.
Questo si traduce in agilità e prontezza dell’anteriore amplificate ancora di più dalle ruote da 27,5 pollici e dal peso decisamente più contenuto rispetto ad una e-Mtb classica.
Unica nota meno entusiasta è per l’angolo sella, come detto sopra, poco verticale.

– Cura costruttiva: 8,5
I particolari e la cura costruttiva sono decisamente di alto livello.
Le linee sinuose del telaio completamente in fibra di carbonio si sposano perfettamente con il design del motore Fazua, rendendo questa e-Mtb estremamente affascinante.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Ad occhi poco esperti risulterà difficile capire che questa è una Mtb a pedalata assistita. Anche dettagli come il fermaguaine o il collarino reggisella sono realizzati ad hoc e la qualità dei materiali impiegati è molto buona.
È presente anche un pratico e funzionale parafango (foto in basso) posto tra ammortizzatore e ruota posteriore così da evitare che detriti e sporcizia possano creare problemi.

– Tuning ammortizzatore: 7,5
L’ammortizzatore montato sulla Lapierre E-Zesty Am Ltd è il Fox Float Dps Factory Lv EVOL con attacco Trunnion (foto in basso).
Il funzionamento è buono e grazie al sistema di sospensione tipo full floater si ha un’ottima sensibilità.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Anche il supporto dell’idraulica in pedalata è valido e permette al carro di non affondare eccessivamente.
Occorre prendersi un paio di discese per trovare il setup più corretto ma avrei preferito vedere su una bici di questo livello qualcosa di più adeguato, come un Fox DPX, anche se, in realtà, la destinazione d’uso di questa e-Mtb non è così estrema.

– Posizionamento ammortizzatore: 7,5
L’ammortizzatore della Lapierre E-Zesty Am Ltd è posizionate esattamente tra triangolo anteriore e foderi posteriori molto in basso.
Come detto sopra è presente un parafango in materiale plastico che protegge dai detriti e dalla polvere.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Essendo posizionato così in basso non è pero facile arrivare alla levetta di blocco/sblocco stando seduti in sella.
Gli spazi sono abbastanza angusti in quella zona e non è possibile montare un ammortizzatore con piggyback (cioè con serbatoio esterno).

– Autonomia batteria: 8
La batteria del sistema Fazua Evation 1.0 Drive Pack ha una capacità di 250 Wh.
Il motore è invece settabile su tre livelli di assistenza che sono indicati dai led colorati presenti sul comando sul manubrio.
Il livello Breeze (verde) fornisce 125 Watt di potenza, il River (blu) 250 Watt mentre il Rocket (viola) arriva ad un picco di 400 Watt.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Sull’autonomia della batteria, dopo più di due mesi di utilizzo, possiamo dirvi che il modo più efficace di utilizzare la E-Zesty è quello di sfruttare il motore solo nei punti di maggiore difficoltà e fatica.
Utilizzando il motore come “plus” alle nostre gambe e discostandoci un po’ dal concetto classico di e-Bike.
In questo modo è possibile superare agevolmente i 1500 metri dislivello anche per rider non proprio leggeri senza rinunciare alle prestazioni e al feeling che la Lapierre E-Zesty AM LTD può dare in discesa.
Se volete invece tenere il motore sempre in funzione utilizzandolo in modalità Breeze si superano tranquillamente i 1000 metri di dislivello.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Il comando sul manubrio di Fazua non brilla sicuramente per bellezza (foto in basso), ma i led sono molto luminosi e ben visibili anche in pieno giorno.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Premendo il tasto inferiore per più di due secondi attiviamo la modalità Walk.
È possibile poi connettere la E-Zesty all’app Fazua dello smartphone così da monitorare i valori di batteria, motore, traccia gps ed eventuali aggiornamenti.
Non è possibile modificare manualmente i parametri delle varie modalità di assistenza, ma occorre rivolgersi ad un centro assistenza Lapierre.
Un paio di note poco convincenti sulla batteria: va segnalata la mancanza di una presa di ricarica esterna sul telaio.
Va quindi estratto il modulo e collegato all’apposito caricabatterie.
Se la bici è lasciata più di 8 ore ferma il sistema si spegne ed occorre accendere la batteria tramite il pulsate posto vicino alla presa di ricarica, perché non possibile farlo dal comando sul manubrio.

– Peso telaio e/o bici: 9,5
Considerando le capacità dinamiche di questa Lapierre E-Zesty AM LTD possiamo dire che ad oggi il peso è fra i più bassi: i 18,4 kg (taglia L) con il sistema completo rendono questa francese la più leggera biammortizzata a pedalata assistita fra i modelli con batteria da 250 Wh.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Togliendo il sistema motore/batteria arriviamo alla soglia dei 15,4 kg, peso comunque molto buono ed in linea con le Mtb  tradizionali.

– Prezzo telaio e/o bici: 8,5
La Lapierre E-Zesty Am Ltd viene proposta ad un prezzo di 7729€ e si colloca come top di gamma di questa famiglia.
Appena sotto troviamo la E-Zesty AM 9.0 Ultimate ad un prezzo di 6099€ ed un montaggio un po’ meno pregiato.

– Garanzia telaio: 8
Lapierre offre 5 anni di garanzia sui telai, 2 sui componenti e un anno sulla verniciatura e le decalcomanie.

2 – COMPORTAMENTO IN SALITA
Come detto in apertura la Lapierre E-Zesty AM LTD si discosta molto dal mondo “elettrico” classico.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

La potenza del motore Fazua è minore rispetto ad altri sistemi (con potenza di picco che arriva a 400 W e la coppia a 60 Nm), ma il feeling di pedalata e la naturalezza che questo riesce a dare è difficilmente raggiungibile da altri.
Più che una vera e propria spinta di potenza proveniente da un motore, pedalando, la sensazione è quella di avere invece molta più forza nelle proprie gambe e quindi salire con maggiore rapidità.
I sensori e l’elettronica lavorano molto bene in questo senso e le 3 modalità di assistenza sono marcatamente diverse permettendoci di risparmiare energia.
La E-Zesty non è una scalatrice provetta ma l’impostazione in sella è buona e si riescono ad affrontare tratti anche molto tecnici sfruttando il peso relativamente ridotto.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Se siete soliti uscire in compagnia di altri possessori di e-Mtb e non siete molto allenati faticherete di più, perché il livello di assistenza del motore Fazua è inferiore.
Se, al contrario, non avete un gruppo di amici con bici tradizionali e non volete arrivare stremati a fine giro la potenza del motore e la modulabilità del sistema vi darà buone soddisfazioni.

Voto finale (da 1 a 10): 8,0

3 – COMPORTAMENTO IN DISCESA
La Lapierre E-Zesty Am Ltd è quanto di più simile ad una Mtb tradizionale quando si parla di discesa.
Il peso ridotto si fa sentire ed unito alla geometria e ai componenti in composito (ruote e manubrio) le velocità sono sempre alte.
Il carro è molto sensibile, ma quando si spinge forte si nota una leggera flessione. L’anteriore risulta essere sempre solido e preciso grazie anche alla forcella Fox 36 Fit4 Factory (foto in basso).

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Le ruote con cerchi in carbonio marchiate Lapierre si sono rivelate ottime e non hanno mai avuto bisogno di essere centrate, nonostante i trail solcati durante il test fossero molto rocciosi ed impegnativi.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Anche i freni Sram Guide Re non hanno mai evidenziato cedimenti anche se equiparati ai più recenti e potenti Code Rsc le differenze si fanno sentire.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Abbiamo anche utilizzato la E-Zesty in modalità “muscolare”, quindi senza l’unità motore/batteria, per alcune discese e le sensazioni di velocità e reattività sono state ancor di più amplificate dai 3 kg persi.
La cover fornita come optional (foto in basso) da inserire all’interno del vano motore funge anche da pratico porta oggetti consentendoci di uscire senza zaino.

Voto finale (da 1 a 10): 9,0

Lapierre E-Zesty Am Ltd




4 – COMPORTAMENTO SUL PEDALATO
Il pedalato misto è uno dei terreni preferiti dalla Lapierre E-Zesty Am Ltd.
La leggerezza e la naturalezza in pedalata del sistema Fazua la rendono perfetta per tutti quei tratti misti dove dobbiamo continuamente rilanciare.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

Quando poi superiamo i 25 km/h lo stacco del motore è quasi inesistente e la mancanza di attriti e trascinamenti permette di raggiungere velocità ragguardevoli senza troppa fatica. Nonostante il reach e l’interasse abbondante, l’angolo sterzo non troppo aperto, il carro compatto e le ruote da 27,5″ aiutano a mantenere il comportamento della E-Zesty agile e veloce anche nel guidato.

Voto finale (da 1 a 10): 9,0

Lapierre E-Zesty Am Ltd

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 8,6

In conclusione…
La Lapierre E-Zesty Am Ltd si è rivelata veloce, divertente, performante e “diversa” dalle altre proposte ad oggi sul mercato.
Se state cercando una e-Mtb “shuttle”, cioè che vi porti in cima alle salite in un baleno senza sudare, questa Lapierre non è la scelta adatta a voi.
La gamma Lapierre è molto ampia e per un neofita la scelta perfetta potrebbe ricadere sulle Overvolt AM 700 o Overvolt AM729.

Lapierre E-Zesty Am Ltd

La filosofia costruttiva dietro a questo modello sposa le richieste di chi vuole ancora esplorare e guadagnarsi le vette avendo però a disposizione un “plus” di potenza e di range non trascurabile.
Aggiungiamo poi il fatto che estraendo l’unità motrice abbiamo una Mtb da all mountain a tutti gli effetti capace di far divertire in ogni ambito, dalla giornata in montagna al bike park con gli amici. Per 7729€ vi portate a casa praticamente due mezzi…
E come diceva quello spot, two is megl’ che one…

Per informazioni Shop.LapierreBikes.com oppure R11.it



voto:  8,6 / 10

PRO:

Leggerezza, feeling di pedalata, grande maneggevolezza, ruote Lapierre in carbonio, motore-batteria rimovibili

CONTRO:

Potenza motore e autonomia inferiori rispetto a sistemi e-Bike standard, spegnimento automatico dopo 8 ore, taratura ammortizzatore migliorabile

Scheda Tecnica

  • Caratteristiche telaio:
    telaio full carbon Ultimate, standard Boost, standard metrico per ammortizzatore, 3 taglie (M, L, XL).
  • Travel posteriore:
    150 mm
  • Motore:
    Fazua Evation 1.0 Drive Pack + 250 Wh Battery Pack
  • Diametro ruota:
    27,5 pollici
  • Peso bici completa:
    18,4 Kg con motore e batteria - 15,4 kg senza motore e batteria (in taglia L senza pedali)
  • Angolo di sterzo:
    65,5°
  • Angolo piantone:
    75°
  • Carro:
    435 mm
  • Tubo superiore:
    63,6 cm (taglia L)
  • Prezzo:
    7729€
        
Torna in alto