•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La manutenzione della e-bike è sostanzialmente la stessa prevista per una tradizionale Mtb con l’aggiunta di qualche dettaglio che è inevitabilmente messo sotto stress dal peso e dall’assistenza prodotta dal motore.
Nell’articolo seguente, però, vogliamo trattare i 5 problemi più frequenti, che sono facilmente risolvibili anche dai meno esperti.
Sono interventi di manutenzione comune ai quali si viene a capo con un semplice multitool, iniziamo!



– Serie sterzo
Soprattutto quando l’e-bike è nuova può capitare che la serie sterzo e i cuscinetti, al suo interno, si assestino creando un po’ di gioco che può causare fastidiose vibrazioni, rumori e un malfunzionamento che può portare fino alla rottura dei cuscinetti stessi.
Può’ capitare anche a seguito di un weekend passato su percorsi particolarmente tecnici e rocciosi, quindi è importante sapere che bastano poche regolazioni per avere una serie sterzo in perfetto ordine.
Per controllare il gioco basta mettere un dito a cavallo tra il piattello della serie sterzo e il telaio facendo caso che non ci sia possibilità di movimento.

manutenzione della e-bike

La prima cosa da fare è allentare le viti dell’attacco manubrio.
Una volta allentate possiamo procedere nel serrare la serie sterzo attraverso la vite superiore posta dentro il tappo della serie sterzo.
Avvitando delicatamente in senso orario finché non sentiamo che risulta leggermente più duro.
Arrivati a questo punto basta avvitare di ulteriore 1/4 di giro e la serie sterzo è in tiro.
Sbattete la ruota anteriore in terra come se atterraste da un piccolo salto e ricontrollate che non ci sia gioco.

Se sentite che ha ancora gioco dovete serrare ancora un po’.
Successivamente rimettete l’attacco manubrio allineato con la ruota anteriore e serrate nuovamente le viti secondo la coppia indicata (sappiate che in generale 5 – 6 Nm bastano) dell’attacco manubrio.
Il gioco è fatto!
Una serie sterzo troppo serrata può indurire lo sterzo, non esagerate nel serrarla, non serve.

manutenzione della e-bike

– Regolazione del cambio
Soprattutto su una e-bike è importante sapere come fare delle piccole regolazioni.
La potenza e la coppia espressa dal motore può essere molto alta e una sbagliata regolazione può far rompere la catena più facilmente che su una Mtb tradizionale.
Non vogliamo dirvi come montare un cambio nuovo e regolarlo, ma tutti possiamo intervenire sulle micro regolazioni della cambiata.
Semplicemente avvitando o allentando la tensione del cavo attraverso l’apposito registro posto sul manettino del cambio possiamo gestire lo spostamento del cambio, favorendo o meno la salita e la discesa dello stesso.

manutenzione della e-bike

Può capitare che il filo si stenda o che la guaina del filo si comprima leggermente, portando gradualmente il cambio a perdere tensione.
Perdendo tensione il cambio ha più difficoltà a salire e tende quindi a spostarsi verso le marce più dure, quelle con il minor numero di denti.

manutenzione della e-bike

Per ovviare a questa situazione bisogna intervenire a piccoli passi effettuando 1/4 di giro o 1/2 giro (1 o 2 click) per volta svitando (senso antiorario) il registro posto sul manettino del cambio. Se avete un cambio Sram Axs date un’occhiata qui.
L’ideale è provare di volta in volta le piccole modifiche.
Il cambio deve risultare silenzioso a marcia inserita e attraverso le levette deve salire o scendere agevolmente.
Ricordate avvitando il registro, il cambio perde tensione e andrà in direzione delle marce più dure, con i pignoni più piccoli, al contrario svitando il cambio andrà in direzione delle marce più agili, i i pignoni più grandi.

– Controllate le sospensioni
Un altro passo nella manutenzione della e-bike è quello di controllare le sospensioni.
Appena comprata dovreste già aver regolato la pressione per il vostro peso effettuando la misura del Sag (generalmente 30% della corsa).

manutenzione della e-bike

Può capitare che dopo diverse uscite, con il cambio delle temperature e dell’altitudine le sospensioni ad aria possano perdere un po’ di pressione.
Ve ne accorgete perché la vostra e-bike risulta più morbida, non si pedala più così bene e andate continuamente a fondo corsa.
Basta una pompa per sospensioni per reinserire l’aria persa.
Trovate la valvola dell’aria e inserite la quantità di aria necessaria per tornare ad una corretta percentuale di Sag.

manutenzione della e-bike

Una buona base con la quale procedere è quella di eseguire il sag delle sospensioni e annotare i valori di Psi di ammortizzatore e forcella.
Così facendo sarà molto più veloce verificare che abbiate sempre lo stesso sag, senza dover effettuare tutte le volte la misurazione.

manutenzione della e-bike

Le sospensioni ad aria di ultima generazione non perdono facilmente aria, se questo tipo di operazione vi viene richiesta più di una volta al mese, c’è qualcosa che non va, ed è meglio portarla da qualche tecnico specializzato che potrà revisionarle.
Con una forcella a molla o un ammortizzatore a molla questa fase non è necessaria, ma cambia anche il comportamento della bici, date un’occhiata qui.

manutenzione della e-bike

– Freni che strusciano
Non è mai bello avere una e-bike rumorosa.
Il disco che struscia è una problematica frequentissima, come risolverla? Pazienza e buona vista.
Generalmente se il vostro impianto frenante è in buone condizioni basta poco.
Bisogna allentare leggermente le viti della pinza.
Far girare la ruota e premere la leva del freno come se volessimo frenare.
Tenendo frenato possiamo procedere a serrare le viti della pinza.
In questa fase è di fondamentale importanza serrare le viti mezzo giro per volta alternandole, questo permette di assestare la pinza in maniera graduale senza creare tensioni che potrebbero disallineare la pinza nel momento in cui andremo a rilasciare il freno.
Ora potete rilasciare il freno e verificare che la ruota giri senza che i dischi producano fastidiosi sfregamenti.

manutenzione della e-bike

manutenzione della e-bike

Se attraverso questa procedura non riuscite ancora a trovare il giusto allineamento potete provare un’operazione leggermente più complicata nella manutenzione della e-bike, perché dovrete centrare la pinza a vista.
Guardando all’interno della pinza dovrete cercare un po’ di luce (un po’ di spazio) tra le pasticche e il disco.
Allentate leggermente le viti della pinza.
Una volta trovato un po’ di spazio a destra e sinistra tra disco e pasticche, serrate con media forza una prima vite.
Sempre a mano e con la vostra vista da falchi, cercate di allineare la pinza avendo cura di spostare solo la parte lenta della pinza in modo da ricavare lo stesso spazio tra disco e gli estremi della pasticca.

manutenzione della e-bike

A questo punto, sempre sotto il vostro sguardo, procedete a serrare anche la seconda vite, controllando che non si sposti nel momento in cui applicate la forza di serraggio.
Se notate che il disco è leggermente storto e continua a strusciare avete bisogno di un tecnico specializzato che possa aiutarvi.

– L’assistenza non va
La mia e-bike mi segnala un errore e non ho assistenza. E’ un problema di manutenzione della e-bike?
Era una tematica piuttosto comune che negli anni le aziende stanno risolvendo ma che si presenta ancora in molti modelli, il magnete del sensore di velocità.
Come sapete le e-bike hanno un sensore della velocità che se non registra porta in blocco il sistema.
Può capitare che si sposti o che si sporchi in maniera eccessiva.

manutenzione della e-bike

Quindi, come risolvere?
Se il vostro magnete della velocità è posto su un raggio è buona abitudine controllarne la posizione e il serraggio ogni uscita al fine di evitare brutte sorprese.
È facile che attraverso qualche ramo o detrito si possa spostare.
Se potete portatene sempre uno di scorta, può salvarvi la giornata!

Se il vostro magnete è posto sul disco può sporcarsi così tanto da non essere più “visto” dal sensore di velocità.
La polvere dei residui delle pasticche dei freni può essere metallica e viene attratta e si accumula sul sensore.
Ogni mese date una pulita approfondita con uno straccio e rimuovete i residui a mano, perché con un semplice lavaggio non vanno via…

manutenzione della e-bike

La manutenzione della e-bike è fondamentalmente la stessa di una Mtb tradizionale anche se soggetta ad un usura e una manutenzione più frequente.
Quelle presentate sono problematiche comuni che si possono risolvere in breve tempo senza essere dei maniaci del fai da te ma che possono permettervi di godere quotidianamente delle vostre e-bike.

Dai uno sguardo anche a:

VIDEO – Come lavare una e-bike? Seguite il tutorial…

Stefano Chiri

Ciao, mi chiamo Stefano Chiri e quello che più mi piace è stare in sella ad una due ruote, ancora di più se è una bici. Mi piace la guida, arrivare al mio limite e trovarlo in tutto quello che ho modo di provare. La bicicletta è diventata la mia vita, l'ho vista e continuo a vederla da ogni punto di vista, da meccanico, tester, maestro e "atleta", cercando di trovare sempre nuovi spunti per andare avanti, migliorarmi e per coinvolgervi nell'universo della Mtb e della bici a 360°. Stefano Chiri