•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Eccoci arrivati alla prova di un marchio di e-Mtb che già ci aveva sorpreso durante un test, questa volta però abbiamo avuto a che fare con una vera e propria e-Mtb da enduro, la Brinke X5R+ Race:

1 – DETTAGLI TECNICI TELAIO

– Geometria: 9
Osservando le geometrie di questa nuova Brinke X5R+ Race si può pensare a qualcosa di un po’ superato però a nostro avviso è stata una scelta più che azzeccata da parte di Brinke. Una scelta che privilegia l’agilità e la facilità di guida contando sul fatto che una e-Mtb già è un mezzo più stabile rispetto ad un’equivalente Mtb tradizionale.
600 mm di top tube mi hanno permesso una guida divertente uniti a 440mm di lunghezza carro, mentre l’angolo sterzo da 67° e una forcella da 160mm non pongono grossi limiti.

Brinke X5R+ Race

– Assetto in sella: 9
La bici da noi provata è in taglia M. Salito in sella mi sono subito reso conto di essere su un mezzo diverso dalle solite e-Mtb da enduro, e anche l’angolo sella più arretrato rispetto la consuetudine, 72°, mi ha permesso di essere ben centrato sulla bici quando c’è da trasferire trazione alla ruota posteriore in salita.

Brinke X5R+ Race

– Cura costruttiva: 9
La Brinke X5R+ Race è stata migliorata per quanto riguarda i dettagli dei passaggi cavi, portaborraccia, l’inserimento del sensore sulla ghiera di bloccaggio del disco posteriore e soprattutto riguardo l’integrazione della batteria Shimano da 500Wh.

Brinke X5R+ Race

Brinke X5R+ Race

Brinke X5R+ Race

– Tuning ammortizzatore: 8,5
L’ammortizzatore montato sotto la Brinke X5R+ Race è un RockShox Super Deluxe, con una buona taratura per quanto riguarda grip e sensibilità di funzionamento. Le manca solo un po’ di sostegno sul fondo corsa.

– Posizionamento ammortizzatore: 9
Posizionato verticalmente, sotto al top tube, è facile da raggiungere per agire sui registri di compressione e ritorno, lasciando spazio ad un portaborraccia.

Brinke X5R+ Race

– Autonomia batteria: 9
La batteria da 500Wh ci ha permesso di chiudere il classico giro da 1200/1300 m di dislivello senza grossi problemi anche se come sappiamo il motore Shimano resta uno di quelli che più facilmente finiscono la carica…
– Peso telaio e/o bici: 9
Considerando l’escursione e l’allestimento il peso di circa 23kg non è male…

Brinke X5R+ Race

Brinke X5R+ Race

– Prezzo telaio e/o bici: 9
5590,00 € è un prezzo non bassissimo, ma se la confrontiamo con la concorrenza abbiamo un buon allestimento con componenti Shimano Xt/Slx.
In più, fino al 30 giugno 2020 sul sito Brinke la X5R+ Race è in sconto grazie all’iniziativa “Distanziati ma liberi di pedalare”. Trovate qui i dettagli.

– Garanzia telaio: 6
Brinke prevede a garanzia di due anni come per legge.
Voto finale (da 1 a 10):8,6

Brinke X5R+ Race

2 – COMPORTAMENTO IN SALITA 8,5
Con un angolo piantone di 72° si ha un’impostazione in sella che resta centrale anche nei tratti più ripidi dove bisogna trovare il modo di dare trazione alla gomma posteriore.
Non bisogna cercare di spostarsi indietro sulla sella per trasferire il carico alla gomma perché siamo già in una posizione che permette di scaricare il peso sul posteriore. L’interasse ridotto contribuisce a godere di un’ottima guidabilità. Nonostante l’impostazione alta del manubrio la Brinke X5R+ Race non ha problemi nel seguire la linea scelta, certo bisogna sempre compensare la tendenza all’impennata però non è assolutamente un aspetto difficile da gestire.
Sulle lunghe salite si può pensare di chiudere l’ammortizzatore perché l’ammortizzatore resta molto sensibile.

Brinke X5R+ Race

Brinke X5R+ Race

3 – COMPORTAMENTO IN DISCESA 9
L’aspetto che più esalta la Brinke X5R+ Race è la facilità di utilizzo e la notevole agilità rispetto alle concorrenti di questo segmento. L’agilità è spesso un aspetto dimenticato che però conferisce nella maggior parte dei casi la sensazione di grande controllo e divertimento in sella.
Sui tratti più ripidi e scassati è meno stabile rispetto ad esempio ad una Specialized Kenevo, ma niente che metta in difficoltà chi la sta guidando.

Brinke X5R+ Race

La sospensione posteriore risulta ottima come sensibilità e comfort di guida anche se pecca un po’ per progressività, andando facilmente a fondo corsa. Aspetto risolvibile attraverso l’inserimento di Token per quanto riguarda ammortizzatore e anche forcella.
I freni che vedete nel video sono gli Shimano Xt a 4 pistoni potenti e modulabili non di ultimissima generazione ma sui modelli che verranno venduti al pubblico ci saranno i nuovi che garantiscono prestazioni ancora superiori.

Brinke X5R+ Race

4 – COMPORTAMENTO SUL PEDALATO 8
Il pedalato, o il misto come preferite chiamarlo è forse il segmento dove ho apprezzato meno la Brinke X5R+ Race, vuoi per l’escursione abbondante e per la semplicità con la quale si raggiungono i 25 km/h del limite. C’è un però, perché la maggior agilità di questa bici rispetto alle concorrenti e-Mtb da enduro le permette di essere più divertente in questo frangente.

Brinke X5R+ Race

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 8,5
In conclusione…
La Brinke X5R+ Race risulta essere un’ottima e-Mtb da enduro per chiunque cerca una e-bike sfruttabile a tutto tondo e non solo per le discese più scassate da affrontare a tutta velocità.
Ha qualche limite nei tratti più scassati e veloci ma risulta molto più divertente e sfruttabile quando invece le altre possono risultare impacciate.

Per ulteriori informazioni brikebike.com